domenica 2 ottobre 2022

House of the dragon - 1x06 - The Princess and the Queen (2022): dieci anni e un cambio di attrici dopo

Nuovo appuntamento settimanale con "Casadrago", trovate l'episodio precedente QUI per quello nuovo invece, cominciamo!

La puntata inizia riassumendo la condizione di noi spettatori davanti a questa serie: un travaglio. Figlio numero tre per la nuova Rhastephcurry, che poi sarebbe sempre lei solo dieci anni più vecchia dopo un comodo cambio di attrice. Speriamo conservi lo stesso sguardo carico di scazzo che ci ha fatto affezionar... No niente, scherzavo.

Anche se pure lei non scherza eh?

Poi voglio dire 'sta poveretta ha appena partorito la devono convocare dall'altra parte di Approdo del Re per forza? Ottocento gradini, duecento corridoi, ci credo che poi è venuto fuori il re pazzo!

La nuova Alicent (stesso discorso, attrice nuova) mostra il piccolo Joffrey a re "più vite di un gatto" Viserys. Uhm, Joffrey, dove ho già sentito questo così bel nome? 

«Ottima scelta, non ve ne pentirete!»

Alicent mangia la foglia, infatti dice a Sir Leanor (bianchi e colorati) che insistendo, potrebbe avere anche un figlio che gli somiglia, tana per Leanor ma soprattutto per Harwin Strong, guardia giurata della principessa, sperminator di corte, o almeno così dicono le voci di corridoio. Quelli attraversati dalla neo mamma, che può mettersi a sedere solo dopo venti minuti di puntata. Si ma non rilassarti troppo eh? 

Per passare il tempo, gli altri figli di Rhastephcurry si allenano ai campionati mondiali di Pokemon, solo che siccome nessuno ha ancora inventato Pikachu, gli tocca usare i draghi, tutti tranne Aemond, il figlio diversamente intelligente di casa Targaryen a cui appioppano un maiale. Buttalo via! Tu hai mai mangiato le salsicce di drago? Uno schifo, sono stoppacciose. 

Maiali, insetti, ma sto guardando Casadrago oppure Super Quark?

Viserys, il cui plastico alla Bruno vespa della città ormai somiglia al galeone di Dylan Dog (un lavoro senza fine), mentre la testa coronata si rifiuta di ascoltare le illazioni della moglie Alicent riguardo alla prole diversamente bionda della principessa. 

Gelosi di Prime Video e di Patriota che si smanetta sul tetto di un palazzo, anche HBO offre la stessa scena, questa volta con Aegon impegnato ad agitare il carotino regale, prima di beccarsi un cazziatone da Alicent per lo scherzo abase di maiale perpetrato ai danni del fratello, come se trovarlo in piedi sul cornicione a smanettarsi sia del tutto normale, bah! 

Gli anni sono passati anche per "Matt" Daemon Targaryen, anzi no, visto che Matt Smith dopo essere stato sostituito in The Crown, qui mantiene il posto di lavoro. Anche per lui tre figli dove vive laggiù a Pentos, oh sono lunghi 'sti inverni eh? Hanno figliato tutti come conigli, o come draghi, fate voi. 

«Mi hanno già fregato una volta, ma questa volta ho un contratto, vedi?»

Ora avrò bisogno di altre venti puntate per imparare tutti i nomi di questi nuovi frugoli, in compenso il blaterare di metà episodio mi provoca un caso di "palpebra a mezz' asta", già è stato un lunedì complicato (nel momento in cui sto scrivendo) con le aspiranti Targaryen italiote, ci mancava solo chiuderlo con tutto questo blaterare. 

La puntata è talmente avvincente che anche re Viserys siannoia, quindi cosa fa? Cerca di organizzare un matrimonio, la motivazione è rafforzare i legami e bla bla bla, la verità è che se pur anziano e ormai pettinato come Gollum, re Viserys sarà per sempre il Party Boy dei sette regni, ogni scusa per festeggiare torna buona! 

La puntata-travaglio si gioca la seconda scena di parto, ormai una fissa, un punto fermo di questa serie visto che i parti dolorosi sono una costante. Che sia una metafora su George R. R. Martin che non riesce a completare le cronache del ghiaccio e del fuoco? 

«Pensate che solo Patriota possa fare il pazzarello in tv?»

Sta di fatto che la poveretta per mettere fine allo strazio, va a svegliare Vhagar, il più grosso drago del vicinato, noto per avere un carattere di merda, specialmente quando lo tirano giù dal letto troppo presto. Doloroso modo per suicidarsi, ma si sa, in questa serie i draghi vengono usati per gli usi più disparati, quindi perché non la dragoeutanasia? 

Mentre le voci sui figli della principessa, come dire, un pochettino bastardi, iniziano a girare, sia Lyonel che Harwin si svegliano con il letto in fiamme (che non è una citazione ad un pezzo famoso dei Midnight Oil), solo per aver provato a dare le dimissioni da Primo Cavaliere e per non essere riuscito a mettere fine ai pettegolezzi. Da quelle parti per puro caso, si aggira Alicent con un pacco di fiammiferi maxi e una collezione di accendini, beh dai, per una che non sfrutta i draghi, bisogna darle atto di questo no?

Per un ripasso, vi ricordo la pagina dedicata a Giocotrono!

2 commenti:

  1. Una puntata in cui succede di tutto, ora non vorrei che per arrivare dove devono arrivare (alla danza dei draghi) stiano correndo pure un pò troppo, vedi la moglie di Daemon la fine che fa in quattro e quattr'otto, anche se è stato un bel momento emozionante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una delle scene più riuscite dell'episodio, in effetti hai ragione, vuoi vedere che non hanno imparato la lezione alla HBO? ;-) Cheers

      Elimina