giovedì 23 settembre 2021

Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli (2021): con una mano ti rompo con Ernesto ed Evaristo ti spezzo


Ernesto: «Gna gna gna andiamo a vedere il nuovo film Marvel gna gna gna e poi guardalo, dorme ‘sto bastardo! E noi qui a pupparci 'sta roba»
Evaristo: «Che ti devo dire Ernesto, ultimamente con la Disney di mezzo non siamo fortunati, ma almeno speravo che con un film tratto da un fumetto Marvel potesse andare meglio»
Ernesto: «Cosa staremmo guardando esattamente, fammi capire chi sono tutti 'sti giapponesi, che ormai con le fasi della Marvel non ci capisco più niente, sono più delle varianti del Covid»
Evaristo: «Per prima cosa sono cinesi e non giapponesi, seconda cosa questo film è il primo della Fase 4 della Marvel»
Ernesto: «Quando penso che tu sia nerd, riesci a scavare il fondo rendendoti ancora più sfigato. Come s’intitola ‘sta roba»
Evaristo: «Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli»
Ernesto: «Eh no eh! Ancora i nani e gli elfi no eh? Almeno ci recita Liv Tyler?»
Evaristo: «Ma quello è Il signore degli Anelli, questo è Shang-Chi!»
Ernesto: «Chiiiii???»
Evaristo: «Shang-Chi! Master of Kung-Fu, creato da Steve Englehart e Jim Starlin negli anni ’70, la risposta Marvel alla Bruceploitation… Dai dillo, lo so che vuoi dirlo lo sento»
Ernesto: «Chi gioca in prima base? Shang-Chi! Chi gioca in prima base? Ehehe»
Evaristo: «Non basta questo film no, anche questo mi tocca subire, ma cosa ho fatto di male?»

"Non tornerà anche quel coso con la "S" sibilante per caso?", "Ti ho detto che questo non è Il Signore degli Anelli!"

Ernesto: «Evarì, tu che stai seguendo, ma quindi questo giapponese…»
Evaristo: «Cinese»
Ernesto: «Ok, questo giappocinese cosa fa esattamente? Perché mi sono puppato il sermone sui dieci anelli che sembrano bracciali, forse marziani forse no, che donano poteri e vabbè, dopo quelle roba con i nani e gli elfi ormai la storia la so, però adesso fa tipo il parcheggiatore a San Francisco con l’amichetta insopportabile che fa le battute che non fanno ridere»
Evaristo: «Si è per far vedere la natura proletaria del personaggio, che per altro è interpretato da Simu Liu, che almeno due cose come stuntman le avrebbe anche fatte. Lei invece è Awkwafina, rapper comic…»
Ernesto: «See see ho capito, un’altra comica che non fa ridere, qui cosa, Acquamarina, simpatica come mettere noi in una tagliola, ma quanto parla!? Ma poi voglio dire il Karaoke? Hotel California degli Eagles? Può esistere un gruppo più di merda degli Eagles?»
Evaristo: «I Genesis di Phil Collins?»
Ernesto: «Cacchio non li citare che ci mettono pure quelli!»

"Tu sei sicuro che questo sia un Maestro del Kung-Fu?", "Sto cominciando a dubitarne anche io"

Evaristo: «Guarda però ora si menano, fanno a botte sul pullman con lo sgherro romeno Razor Fist»
Ernesto: «Ho visto risse più sanguinose quando sul bus sale il controllore, ma poi è uguale a Nobody ma con un botto di CGI in più»
Evaristo: «In effetti sembra di guardare Ant-Man 2, però adesso vanno a Macao in cerca della sorella perduta»

"Secondo me dovrebbero assumerlo come controllore", "Anche secondo me lo vedo molto portato"

Ernesto: «Uhhh che emozione, non vedo l’ora, per fortuna il russare di Cassidy compre qualcuna delle fregnacce di ‘sta Acquamarina. Questa faccenda dell’umorismo della Marvel sta scappando di mano»
Evaristo: «Aspetta aspetta! Guarda Ernè! Quello è Wong l’aiutante del Doctor Strange
Ernesto: «Ti offendi se rispondo ‘sti cazzi?»
Evaristo: «Vedi? Sei sempre il solito. Nel locale di incontri clandestino gestito dalla sorella di Shang-Chi, la Marvel ha messo Wong che lotta con l’Abominio»
Ernesto: «L’Abominio sarebbe questo film no?»
Evaristo: «Noo! L’Abominio, uno dei cattivi di Hulk, era comparso nel primo film con Norton»
Ernesto: «Non l’ho so l’ho disinstallato Norton, mi rallentava il pc e non mi faceva andare sui siti porno»
Evaristo: «Norton! L’attore! Non l’anti-virus, non si può parlare di cinema con te»
Ernesto: «Perché? Questo sarebbe cinema?»
Evaristo: «Ernè hai per caso citato Scorsese?»
Ernesto: «Scor-Chi? Ma non era Shang-Chi? Chi è questo ora, un altro giapponese?»
Evaristo: «Chissà se le ovaie hanno i miei stessi problemi di convivenza, si sa che le femmine sono più intelligenti»

"Abominio spacca!", "Non ti dico cosa..."

Ernesto: «Evarì? Ma perché ora si menano sulle impalcature? Ci sono le detrazioni al 90% per rifare la facciata del palazzo?»
Evaristo: «Non so se valgono anche a Macao, però le coreografie sono notevoli vero?»
Ernesto: «Quelle si molto, vorrei solo capire perché Shang-Coso sta lottando con Sgt. Kabukiman della Troma»
Evaristo: «Quando ti sento parlare della Troma m’illudo che ci sia un po’ di speranza per te, dei dialoghi cosa ne pensi?»
Ernesto: «Stanno a lagnarsi da tre ore, il secondo atto del film è tutto flashback sulla madre, dialoghi con il padre cattivone alla Dart Vader e noia assortita, dimmi almeno che siamo alla fine, ti prego»
Evaristo: «Siamo a metà film»
Ernesto: «Io Cassidy lo ammazzo, per fortuna non ho le mani altrimenti giuro che lo avrei già strangolato!»

"Ehi ma questo non era quello che aveva fatto incazzare tutti i fan?", "GIEI GIEI intendi?"

Evaristo: «Guarda Ernesto guarda! Ben Kingsley!»
Ernesto: «Eh!? Shang-Chi? Shang-Cosa!? Stavo solo riposando gli occhi, ma non stavamo guardando quella roba Marvel, perché hanno messo su Gandhi?»
Evaristo: «Non è Gandhi è Ben Kingsley tornato ad interpretare l’attore che interpretava il finto Mandariano in Iron Man 3, un po’ forzato, ma almeno così tutti quei fan che hanno rotto i noi per la versione troppo comica del Mandarino firmata da Shane Black, ora saranno contenti»
Ernesto: «Ben Kingsley interpretava un frutto? Poverino, cosa non si fa per pagare la rata del mutuo»
Evaristo: «… Non era un mandarino era IL Mandarino»
Ernesto: «In ogni caso non mi piace, preferisco i Kiwi, somigliano più a noi due»
Evaristo: «La verità è che lo scemo sono io che ci parlo con te!»

Ernesto: «Evarì! Fammi capire, ora si sono giocati la carta dell’attrice di La tigre e il dragone, così, tanto per vincere facile. Però vorrei capire, perché ci sono i draghi e gli animaletti pucciosi in CGI?»
Evaristo: «Ah lo sai tu perché? Sembra di guardare il live action di Mulan quello criticato da tutti. Forse la Marvel voleva rendere omaggio ai miti cinesi per conquistarsi la più grossa fetta di mercato sul pianeta. Bravi loro che con un annacquato Wuxia reso ancora più generico dall’abuso di CGI discutibile, sono riusciti a fare i soldi collezionando consensi. Il prossimo passo sarà introdurre un super eroe indiano e conquistarsi il mercato di Bollywood a colpi di balletti»
Ernesto: «Anche perché qui tra draghi evocati e draghi cavalcati, sembra di guardare “Dragon Ball” o al massimo La storia infinita, non mi avevi detto che era il Maestro del Kung-Fu? Dove sarebbe il Kung-Fu in tutto questo?»

"What's my destiny, Dragon Ball!", "Ti ho detto che non è nemmeno Dragon Ball!"

Evaristo: «Comunque poteva andarci peggio, poteva essere Iron Fist»
Ernesto: «No dai, almeno qui il protagonista due pugni li sa tirare, però vogliamo parlare di “Cinque dita di violenza” oppure…»
Evaristo: «Mantieni l'odio per la tua vendetta»
Ernesto: «Che è quello che farò con Cassidy… The Blade»
Evaristo: «La 36ª camera dello Shaolin»
Ernesto: «Ecco quelli erano film! Senti però io per un po’, roba tratta da fumetto non la voglio più vedere, a meno che non facciano un bel film tratto da Zora la vampira, Sukia… Druuna! Chiamami quando fanno Druuna!»
 
Evaristo: «Ernè siamo alla fine! La prima scena dopo i titoli di coda, ci dicono che gli anelli sono di natura aliena capisci? Stanno introducendo Secret Invasion!»
Ernesto: «E come fanno a saperlo se è segreta?»
Evaristo: «In effetti hai ragione… Però nella seconda scena tornano i Dieci Anelli e la figlia del Mandarino… NON LO DIRE!»
Ernesto: «La mandarina! AHAHAHA»
Evaristo: «Basta questo è troppo!»
Ernesto: «Evarì… Oh-oh-oh... Oh-oh-oh… Dai che non puoi resistere… Oh-oh-oh…»
Evaristo ed Ernesto in coro: «… Everybody was Kung Fu fighting! I tell you what we're finding» 

Per ricordare che uno Shang-Chi migliore è possibile.
 
[Musica che aumenta, titoli di coda che scorrono]
 
THE PLAYERS
Man sleeping in the cinema: Cassidy
Evaristo: Himself
Ernesto: Himself
 
Nomi di persone
Altri nomi di persone
Molti più nomi di persone
Strani segni triangolari non ben comprensibili, forse ideogrammi Cinesi
 
Soundtrack:
“Kung Fu Fighting”
Written and Performed by Carl Douglas
All rights reserved
 
Altri nomi di persone
Qualche altro nome di persona
 
The author wish to thank:
John Carpenter
My Wing-Woman for the patience
All the readers
Sonny Chiba (perdonali, non sanno quello che fanno)
 
No animals were harmed in the making of this post
 
Evaristo and Ernesto will return in... L’urlo di Evaristo ed Ernesto terrorizza anche l’oriente!

36 commenti:

  1. Sicuramente Ernesto ed Evaristo sono molto più esperti di chi scrive dei film della Marvel e della cosiddetta fase 4, che al momento attuale mi attira assai poco. Sarà che conosco poco i personaggi, sarà che come scrivono sembra tutto una copia di tutto, magari solo più patinata, ma se anche la CGI non è granché forse è il segno che nemmeno la Marvel ci crede troppo...
    Non so, probabilmente dipende dal fatto che sono un vecchio fan (o solo vecchio) della casa delle idee e ho un legame particolare con alcuni personaggi, mentre degli altri non mi interessa molto, anche se contribuiscono a creare l'idea di universo...
    Mi piacerebbe a dire il vero un bel film su Daredevil...
    Comunque grazie a E&E per averci dato un "assaggio" del film. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evaristo lo vedo più ferrato, Ernesto guarda solo le figure, possibilmente di nudo ;-) Secondo me il personaggio aveva un senso negli anni '70, ora tocca riventarlo secondo il gusto moderno quindi fantasy mentre si cerca di tirar dentro i mercati orientali, si fossero almeno ispirati a "Grosso guaio a Chinatown" ma niente. Cheers!

      Elimina
    2. Mi sa che vado più d'accordo con Ernesto che con Evaristo, allora!! Magari facessero qualcosa di ispirato a quel capolavoro... Ma niente, non ci accontentano mai a noi duri dal cuore tenero che hanno il modellino del Pork Chop Express! Ciao

      Elimina
    3. Siamo gli ultimi dinosauri.. Bro-fist! Cheers

      Elimina
  2. Ma ve lo immaginate se il cattivo asiatico del film veniva caratterizzato graficamente come facevano i fumetti americani di propaganda degli anni 40? Ingobbiti,con gli occhi super a mandorla e i denti sporgenti da vampiro? Con il pubblico perplesso che non sa se pensare ad uno scherzo,oppure a delle allucinazioni scaturite da un pasto a base di cozze di dubbia qualita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi non si potrebbe fare, pensa solo a quante ne hanno dette a Shane Black, che comunque ha fatto un lavoro (e un film) molto migliore. Cheers!

      Elimina
  3. Ma quanto fa morire dal ridere le promo pubblicitarie del film con Kevin Feige super entusiasta che spiega di come avessero in mente un film su Shang coso gia dai tempi del primo Iron Man......pffff si certo Kevin,come vuoi tu,di certo ti crediamo tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo ragazzi ingenui, crediamo a tutto ;-) Cheers

      Elimina
  4. Il personaggio deve essere stato un bel prb x ragazzi/e nella stanza dei bottoni. Non era possibile farne una spy story come al tempo di Moench/Gulacy. Era un reduce già al tempo del serial anni ottanta tradotto da noi da Play Press ( in cui diceva tra le altre cose " chi è Bruce Lee? " ). Probabilmente chi ha alzato la manina e ha esclamato variante fantasy è stato promosso. Il film è andato bene nelle sale. Potremmo avere Millie la Modella che precipita con l'aereo che la stava portando ad una sfilata nel Triangolo delle Bermuda di Skull the Slasher e si scontra con il Pittore dei Mille Pericoli ed il suo minion Leapfrog. James Gunn ne tirebbe fuori una cosina divertente, sempre che la Disney si fidi dopo il floppino di The Suicide Squad...ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Disney si fida, gli ha già restituito i Guardiani anche per Natale, ha un po' di ammenda da fare con Gunn la casa del topo. Anche secondo me chi ha proposto la svolta Fantasy ora gira in cadillac, certo che Millie la modella sarebbe come Joe Bruce Willis nel film sui G.I.Joe ;-) Cheers

      Elimina
    2. Ah, ecco, la Disney nella stanza dei bottoni, avevo dimenticato.
      No, stavo per chiedere com'è possibile che non mi venga mai voglia di vedere un film Marvel che uno, e se magari non potevano fare Shang-chi un pochino più aderente alla realtà del personaggio... ma ora so la risposta.
      Potevano fare giusto almeno il costume. Ma questo l'hanno scelto perché sembra il cugino di Jackie Chan?
      Che poi buttarsi su questi personaggi minori mi faceva ben sperare per un Cybernus o anche un remakkino beffardo di Orestolo il papero. Era meglio se i diritti Marvel li comprava la Troma.

      Elimina
    3. Gabriel l'esorcista e La Mummia vivente in versione Troma...

      Elimina
    4. Gabriel Rossetti entra nel solito nesso delle Realtà nella palude in cui quel che resta di Ted Sallis è silente sentinella e torna indietro ai gg in cui N'Kantu guida una rivolta dove è considerato un pazzo agitatore che vaneggia di un solo dio e del diavolo. Sarà costretto alla morte vivente in un sarcofago fino a quando nel 1975 alternativo la sua tomba sarà violata da una pattuglia di bimbi dagli occhi bianchi inseguiti da Deathlok ( da noi noto anche come Cybernus ndr ). Di Grant Morrison e Garry Brown. Roba da far sembrare mainstream Skrull Kill Krew...

      Elimina
    5. Se riuscite ad infilarci dentro anche Ornestolo detto Howard, ve lo finanzio io almeno per quanto possibile (poco). Cheers!

      Elimina
    6. Grazie per la stima ed effettivamente Howard the Duck ha esordito sulle pagine di Man-Thing ( testi di Steve Gerber , matite di Val Mayerik ), ma ti consiglio di spendere meglio i tuoi soldi: non credo che una roba così avrebbe successo. In un Altroquando però sarebbe un bel film del Raimi anni novanta...ciao ciao

      Elimina
    7. Teniamo Spider-Sam per Doc Strange con le dita incrociate, per Ornestolo, so che arriverà prima o poi. Cheers!

      Elimina
  5. Per ora me ne sono tenuto alla larga. Ovviamente lo vedrò (per questo sto leggendo le rece in giro con un occhio solo...) ma la fotta per i film Marvel mi è scesa parecchio dopo la degna conclusione con "Endgame". Per ora nemmeno lo Spiderman mi sta "acchiappando" come dovrebbe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno chiuso un ciclo e ne stanno ricominciando un altro, gli do fiducia anche se questo per ora somiglia a "Black Panther", anzi più anonimo. Aspetta che torno il Dottor Sam Raimi, poi ci sarà da ridere, dita incrociate. Cheers!

      Elimina
  6. Lho evitato alla grande nonostante parecchi dicano che è un film bello e sorprendente. Mi sa che stavolta la pensiamo allo stesso modo. Ma non ne potrò parlare approfonditamente perché temo che continuerò a tenermi alla larga da Shang-Chi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono addormentano ma Ernesto ed Evaristo oltre a tenermi ancora il muso non sembravano così soddisfatti. Cheers!

      Elimina
  7. A noi ha divertito, certo non sarà il miglior film Marvel ma si fa guardare..e poi è piaciucchiato perfino alla mia signora, e ce ne vuole eh! A parte che basta che tu metti un drago e con lei vinci facile :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla Marvel lo sanno infatti ne hanno messi tanti, anche se io avrei preferito un Drago delle arti marziali, ma so di essere fuori mercato ;-) Cheers

      Elimina
  8. Là fuori ne stanno parlando bene. Eppure è il primo film Marvel che non sono andato a vedere subito, e non so se lo vedrò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai come diceva Tony Montana no? Un uomo ha solo la sua parola e le sue palle ed io mi fido solo di quelle. Cheers!

      Elimina
  9. Il film non l'ho ancora visto, ma la mia teoria è: un film di arti marziali fatto dalla Marvel NON PUO' essere bello, per il semplice motivo che non possono far vedere combattimenti dove i colpi vanno a segno per non perdere il PG13.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno qui non fanno la porcata dei fratelli Russo di far tremolare la macchina da presa, quindi le coreografie sembrano super, ma il meglio in tal senso offerto dalla Marvel resta "Daredevil". Cheers!

      Elimina
  10. Toh, chi si rivede!
    E già la dice lunga...
    Giusto perche' si parla di trasmissioni comiche divertenti non so se sono io ad essere diventato un cagnaccio rognoso incapace di ridere di qualunque cosa, o sono i comici di oggi a fare pena. E che ai comici di vent'anni fa non gli allacciano nemmeno le scarpe.
    Propendo per la seconda.
    Cosa devo dire di questa fase 4?
    Che occorre pazienza.
    I pesi massimi sono fuori gioco, per il momento. Resta da vedere chi li sostituira'.
    E intanto, indipendentemente dalla direzione intrapresa, la si sta prendendo alla larghissima.
    Sempre ammesso che si sappia dove si sta andando.
    Nutro ovviamente qualche dubbio, ma immagino che chi di dovere abbia le idee belle chiare in testa. O almeno spero.
    A me sembra di vedere un cantiere aperto.
    Un gran casino, e tanta confusione. E nel mezzo roba anonima, e lievemente sciatta. Persino brutta, forse.
    Ma immagino necessaria. Funzionale per mandare avanti il "proggetto", rigorosamente con due erre.
    E' una questione di fede.
    Ma qui piu' che la fede comincia a mancare la forza. Di sorbirsi tutta questa roba di raccordo per arrivare a un ennesimo finale tra vent'anni che gia' gli autori prevedono grandioso.
    A me l'hype e' sceso dopo "Endgame".
    Non si potra' fare meglio di cosi'. E ripetere un altro non credo abbia molto senso.
    Se qualcuno se la sente (e immagino che ve ne siano, specie tra le nuove leve)...buona fortuna
    Resta il fatto che lo Shang - Chi che vediamo qui c'entra come i cavoli a merenda.
    Ok, e' un personaggio nato in seno al grande Bruce, per sfruttare la mania delle arti marziali. Ma non e' detto che in mani abili e ad inserirlo nel giusto contesto non possano venire fuori delle belle storie.
    Non mi aspettavo "The Raid", ci mancherebbe.
    Ma quel filone non vi ha insegnato nulla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa roba così sciatta non la vedo, vedo il solito livello Marvel uguale da vent'anni, certo ho visto "Loki" ma quello è una presa per i fondelli per l'uso che hanno fatto del personaggio. Non vedo perché la Marvel dovrebbe essere interessata a "The Raid", qui ha fatto un Wuxia annacquato dal Fantasy, non mi aspettavo qualcosa di diverso, ma posso dire che non fa per me. Cheers

      Elimina
  11. La gif finale mi ha fatto scendere la lacrimuccia di nostalgia. Bei tempi, quando le uniche battute ironiche venivano dal vocione di Black Jack Tarr! E i dialoghi scritti bene, i disegni dinamici... oggi ci tocca 'sta roba, che dopo mezz'ora non ricordi più un frame. Peggio x loro, niente abbonamento a Disney+ finchè non capiranno che si possono anche fare bei prodotti di nicchia, e non trasformare per forza tutto nella stessa ricetta mainstream.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho una sola speranza: Giustino e Aronne per "Moon Knight". Cheers!

      Elimina
  12. Avvio una petizione per obbligare la Marvel e la Disney a fare scrivere i prossimi film ad Ernesto ed Evaristo. Lol

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loro sarebbero molto contenti, ma quel maniaco di Ernesto farebbe spogliare tutte le eroine in stile Bad girls degli anni '90, come minimo! Cheers

      Elimina
  13. Stavo per scriverlo quando l'ho letto da Nick: voto anch'io per questi due nuovi sceneggiatori, che da soli possono seppellire tutti quelli chiamati finora dall'Impero Colpisce Ancora, che altri chiamano Disney.
    Da appassionato marziale sin da tenera età per me film come questo sono pura sofferenza, non so se avrò il coraggio di vederlo senza un abbondante dose di psicofarmaci, già non riuscivo a leggere i fumetti originali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che leggendo l'ultima serie Marvel dedicata al personaggio, poco prima dell'uscita del film, mi sono trovato davanti una noia mai finita di sorelle perdute da ritrovare e ho capito che quella "nuova speranza" (per restare in tema) rappresenta da questo film era bella che andata. Cheers!

      Elimina