sabato 31 luglio 2021

Bad to the bone: Sutter Cane (il seme della follia)

Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!

venerdì 30 luglio 2021

True Lies (1994): vero come una bugia

Il 30 luglio compie gli anni uno degli eroi di questa Bara Volante, quella leggenda vivente di Arnold Schwarzenegger uno che è sempre il benvenuto da queste parti. Ma, per non farci mancare davvero niente, per la festa di compleanno ho radunato tutti i pesi massimi, perché c’è un film che oltre ad Arnold può sfoggiare molti altri prediletti di questo blog come Bill Paxton, Jamie Lee Curtis e, ovviamente, James Cameron.

giovedì 29 luglio 2021

The Orville - Stagioni 1 & 2: quando la parodia è più Star Trek dell’originale

Immagino che conosciate tutti Seth MacFarlane, quel notevole nerdone creatore di serie come “I Griffin”, “The Cleveland Show” e “American Dad!”, uno che non ha certo bisogno di troppe presentazioni.

mercoledì 28 luglio 2021

The Burning (1981): fate gli auguri al vecchio Cropsy

Tra tutti i compleanni che questo 2021 mi consente di festeggiare, ci tenevo a non perdermi i primi quarant’anni di un horror ricordato solo dai più appassionati fanatici del genere, ma non sentitevi sminuiti nel caso non ne aveste mai sentito parlare, in uno strambo Paese a forma di scarpa questo film è ancora inedito (storia vera).

domenica 25 luglio 2021

Rango di Leo Ortolani (2021): per sopravvivere alla guerra, devi diventare una parodia sulla guerra

It's a long road / When you're on your own.

Le parole del tema principale di Rambo sono l’inizio giusto per parlare dell’ultima fatica di Leo Ortolani, un fumetto che ha davvero fatto una strada molto lunga.

sabato 24 luglio 2021

Star Trek - Lower Decks - Stagione 1 (2020): giovani carriere sui ponti inferiori

Cosa ci vuole per consolidare un’iconografia, per mettere in chiaro i suoi pregi e difetti, ma anche il suo peso specifico nell'immaginario collettivo e nella cultura Popolare? Facile, ci vuole una parodia, o per lo meno qualcuno in grado di scherzarci su.

venerdì 23 luglio 2021

La parola ai giurati (1957): dodici uomini arrabbiati

Non tutti i film sono destinati a diventare immortali, qualcuno passa alla storia grazie ad una messa in scena sopraffina, altri, invece, perché sanno trattare brillantemente argomenti universali. Poi ci sono film come “La parola ai giurati” che incarnano alla perfezione entrambe queste caratteristiche, così, tanto per mettersi dalla parte della ragione.

giovedì 22 luglio 2021

G.I.Joe - La vendetta (2013): nelle immortali parole di Larry Hama… Yo Joe!

Siete mai stati chiamati ad aggiustare il casino combinato da un altro? A me sul lavoro capita con una certa puntualità, ma vi assicuro che Rhett Reese e Paul Wernick hanno tutta la mia stima, riuscire ad organizzare un piano di rientro decente, dopo il sanguinoso disastro lasciato dal passaggio di Stephen “Attila l’unno” Sommers, richiede una certa dose di coraggio.

mercoledì 21 luglio 2021

Fear Street - Parte 1, 2 & 3 (2021): piccoli brividi crescono

1996, Wes Craven e Kevin Williamson portano nuova linfa al genere Slasher, con parti uguali di voglia di parodia e di sincero omaggio al genere, creano Scream, l’horror nato per essere quello dedicato a chi guardava troppi horror, finito per diventare il culto di quelli che hanno imparato le “regole” del genere da questo film. Una pietra miliare, ne abbiamo parlato diffusamente perché la sua importanza resta capitale.

martedì 20 luglio 2021

A classic horror story (2021): quella casa nel bosco, ma non proprio quella no, un’altra

Qualcuno sostiene che gli artisti non dovrebbero tornare sulle proprie opere, fornendo spiegazioni sul contenuto, un’opera d’arte dovrebbe vivere di vita propria, ad esempio “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli, a mani basse una delle migliori canzoni di tutta la musica italiana, una selezione di parole brillanti considerata un classico da decenni. Il suo autore recentemente ha dichiarato che è la descrizione di un orgasmo (storia vera).

lunedì 19 luglio 2021

Loki - Stagione 1 (2021): deve essere un inganno, ora datemi la serie vera grazie

Ci sono momenti in cui la distanza tra me e gli altri bipedi della mia specie si allunga inesorabilmente. Vi giuro che ho provato con tutte le mie forze a capire il vostro (perché mio non è) entusiasmo per la serie Disney+ dedicato al dio Marvel degli inganni, ma proprio non ci sono riuscito.

domenica 18 luglio 2021

Bad to the bone: The Hitcher

Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!

sabato 17 luglio 2021

Matana 5 di 6 (2021): Matana firma con una croce… la tua!

Quinto appuntamento con il nuovo fumetto Western di Leo Ortolani, ad un solo numero dalla fine è il momento dei flashback Leoniani, forse anche per quello l’ho trovato uno dei numeri più riusciti.

venerdì 16 luglio 2021

Il presagio (1976): Richard Donner sei sei sei il migliore

Possiamo girarci attorno quanto vogliamo ma la verità è molto semplice: la Bara Volante è un blog fondato su Richard Donner. Si perché questo feretro svolazzante, fin dal giorno del suo decollo non ha mai smesso di rendere omaggio ad uno dei più influenti registi americani, uno che ha davvero dato una spallata all'immaginario collettivo di tutti quanti noi.

giovedì 15 luglio 2021

mercoledì 14 luglio 2021

G.I.Joe - La nascita dei Cobra (2009): il cobra non è un serpente

1963, Stanley Weston a caccia di un’idea per un nuovo giocattolo per le strade della sua Manhattan, si lascia ispirare dai film di guerra visti e viene fuori con uno spunto: quattro pupazzi, come le Barbie ma per maschietti, ognuno ispirato ad una tipologia di soldato.

martedì 13 luglio 2021

Black Widow (2021): dalla Russia con metaforone

Annuntio vobis gaudio magno habemus Johansson! Che fatica vedere un film solita di una dei “Vendicatori originali” (cinematograficamente parlando), superata a destra anche dall'ultima arrivata di casa Marvel, messa in panchina da un virus da debellare come in una trama spionistica e finalmente in sala e in streaming, che è un po’ la nuova normalità della distribuzione dei film, in attesa della prossima per lo meno.

lunedì 12 luglio 2021

La guerra del domani (2021): nubi di ieri sul nostro domani odierno

Le principali piattaforme di streaming sono come la scatola di cioccolatini di Forrest Gump, non sai mai quello che ti capita. Ad esempio Prime Video si è giocata la carta di “La guerra del domani”, film che richiede una breve introduzione.

domenica 11 luglio 2021

Game, set, T-Rex di Michele Borgogni (2020): Tennisauro-Rex

Non credo sia strano trovare Michele su questa Bara, il suo blog Cumbrugliume viene citato spesso da queste parti. Ultimamente il nostro ha deciso che da grande sarà un pompiere uno scrittore, il che da un certo punto di vista (un po’ egoistico) mi dispiace, perché abbiamo perso il suo blog non più attivissimo come un tempo, in compenso, come scrittore Michele sa il fatto suo.

sabato 10 luglio 2021

America - Il film (2021): la pazza storia d’America (fuck yeah!)

Poco prima del giorno dell’indipendenza, Netflix si è giocata la carta di un film d’animazione per adulti, anche questo prodotto da quei due genietti di Phil Lord e Christopher Miller, ma ben diverso nel tono rispetto a I Mitchell contro le macchine.

venerdì 9 luglio 2021

L'erba del vicino (1989): rapporti di (non tanto) buon vicinato

Quando Sam Simon ha proposto di festeggiare i 65 anni di Tom Hanks, ero già pronto a gettarmi su un classico come un “Forrest Gump” (1994) qualunque. Infatti, cos'ho fatto? Sono andato a rivedermi questo sottovalutato e da troppi dimenticato gioiellino diretto da Joe Dante. Scusami Forrest.

giovedì 8 luglio 2021

Star Trek - Discovery - Stagioni 1, 2 & 3: un futuro nato vecchio

Il viaggio di questa Bara Volante alla ricerca di strani, nuovi mondi mi porta lontano, fino a “Star Trek Discovery”, una serie che ha avuto il fegato di riportare la creatura di Gene Roddenberry al suo formato originale, quello del piccolo schermo, solo che per farlo, ha scatenato un putiferio galattico dividendo profondamente i Trekkie di tutta la galassia.

martedì 6 luglio 2021

Society (1989): come on baby, eat the rich (bite down on the son of a bitch)

Halloween, Natale, San Patrizio e la Notte Horror. Ci sono tradizioni che vanno onorate e per me infatti è un onore prendere parte alla mia quinta Notte Horror di fila, ormai ho preso a cuore il ruolo di prima band ad esibirsi su questo palco, che ogni martedì vedrà due differenti blog rendere omaggio al genere con più sangue e budella esposte. Visto che quest’anno ho scelto un film raffinato come un pezzo dei Motörhead… musica e cominciamo!

La famiglia Addams 2 (1993): benvenuti al Christina Ricci Show

Squadra che vince non si cambia, figuriamoci se quella squadra è una famiglia.

lunedì 5 luglio 2021

Caveat (2021): Mr. Tamburino non ho voglia di scherzare

Ormai ci ho messo una pietra tombale sulla mia speranza di avere Shudder anche qui da noi in uno strambo Paese a forma di scarpa, la programmazione del celebre canale streaming dedicato al cinema Horror continua a fornire materiale a questa Bara, come ad esempio “Caveat”.

domenica 4 luglio 2021

Rock 'n' Blog: Jaws

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando che questo film va rivisto almeno una volta l'anno, io lo faccio sempre il 4 luglio (storia vera).

sabato 3 luglio 2021

The Handmaid's Tale - Stagione 4 (2021): per quanto ancora si potrà allungare il brodo?

Incredibile come una serie iniziata con una prima stagione folgorante, sia caduta dal banchetto così presto. Ho scoperto per puro caso che la quarta stagione di “The Handmaid's Tale” era in onda e per pura affezione nei confronti di June, mi sono lanciato. Anche se ho capito presto perché nessuno ormai spenda più parole su questa serie.

venerdì 2 luglio 2021

Possession (1981): lui, lei e l'altro(ve)

Avete presente quei titoli di culto che sembrano aver visto tutti, tranne te? Il film che risponde a queste caratteristiche per me è stato sicuramente “Possession”, anche se la frase mi è uscita fuori come un pezzo famoso di Fabri Fibra.

giovedì 1 luglio 2021

[Reprise] Star Trek - Beyond (2016)


Non immaginavo che una lunga rubrica su Star Trek sarebbe piaciuta così tanto, ma la vostra risposta è stata incredibile, per questo non posso che ringraziarvi.

mercoledì 30 giugno 2021

La famiglia Addams (1991): para pa pam (schiocco di dita, schiocco di dita)

Il New Jersey è una palude nebbiosa e anche un po’ lugubre, da questa landa desolata il più delle volte scherzata dai vicini Newyorkesi, sono arrivati il vendicatore tossico della Troma, Bruce Springsteen e il disegnatore Charles Addams.

martedì 29 giugno 2021

Boris (2007-2010): la televisione in uno strambo Paese a forma di scarpa

Qualche mese fa un mio amico è stato assunto come aiuto attrezzista in una produzione “della rete”, per una fiction di prossima uscita con un titolo sinistramente simile a “Occhi del cuore 2” (storia vera). I suoi racconti di vita vera dal set, mi hanno inevitabilmente fatto pensare al personaggio di Alessandro (Alessandro Tiberi) infatti mi sono deciso finalmente di finire di vedere “Boris” per intero.

domenica 27 giugno 2021

Rock 'n' Blog: Fuga da Los Angeles

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando che più le cose cambiano, più restano le stesse.

sabato 26 giugno 2021

Matana 4 di 6 (2021): quando parla Matana... i morti tacciono!

Quarto appuntamento con il nuovo fumetto Western di Leo Ortolani, Matana entra nel vivo e concedetemi una citazione anche a me: Le colt cantarono la morte e fu... tempo di massacro.

venerdì 25 giugno 2021

A quiet place II (2021): silenzio, parla il cinema

Per i più John Krasinski è il tizio che compare nella versione Americana di “The Office”, per qualcuno l’attore che assieme ad Harrison Ford, Alec Baldwin, Ben Affleck e Chris Pine ha interpretato l’unico eroe occidentale che cambia sempre attore, senza che nessuno se che a nessuno freghi un accidenti, ovvero Jack Ryan.

giovedì 24 giugno 2021

Into Darkness (2013): Star Trek II - L'ira di Cassidy

Il più grande inganno del diavolo è stato quello di far credere al mondo che lui non esiste (cit.), il più grande inganno del maledetto GIEI GIEI invece? Essere riuscito a far credere al mondo di avere vero talento. Parleremo di questo nel nuovo appuntamento settimanale con la saga di “Star Trek”.

mercoledì 23 giugno 2021

From Hell di Alan Moore ed Eddie Campbell (1999): questa è la casa che costruì Jack

Alan Moore ha esplorato futuri distopici, ha smontato gli ingranaggi dei super eroi ed esplorato tutta la gamma di colori degli eroi di carta, ma forse il suo lavoro più complesso, colto e strutturato è quello che ha come protagonista l’assassino più famoso della storia, Jack lo squartatore.

martedì 22 giugno 2021

Luca (2021): silenzio, Dagon!

Il gran casino globale della pandemia pare non aver intaccato la professionalità della Pixar, certo molti dei suoi titoli recenti sono stati dirottati dalla sala al paginone di DisneyPlus, il povero Onward è sicuramente quello che ha pagato il prezzo più alto in termini di visibilità. Ma seguendo il buon risultato di Soul, uscito direttamente sulla piattaforma di streaming è arrivato anche la loro ultima fatica, ovvero “Luca”.

lunedì 21 giugno 2021

Priscilla - la regina del deserto (1994): bisogna essere un vero uomo per indossare un vestito da donna

Ci tenevo a contribuire in minima parte a questo giugno e in occasione del “Pride Month”, non potevo perdere la possibilità di affrontare quello che a casa Cassidy è un assoluto culto: “Priscilla - la regina del deserto”.

domenica 20 giugno 2021

Rock 'n' Blog: Un Mercoledì da leoni

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando la grande mareggiata da sud.

sabato 19 giugno 2021

Bad to the bone: Norman Stansfield

Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!

venerdì 18 giugno 2021

giovedì 17 giugno 2021

Star Trek - Il futuro ha inizio (2009): Il futuro di cosa? Del peggior cinema forse

Nel corso di questa lunga rubrica su “Star Trek” abbiamo solcato lo spazio, affrontato Romulani, Khan e Klingon, ma l’avversario più grande è qui. Verrà la morte (del cinema) e avrà negli occhi i “lens flare” di GIEI GIEI.

mercoledì 16 giugno 2021

Prima di mezzanotte (1988): non hai preso il contabile (chiacchiere e distintivo)

Una grande fetta di pubblico lo ricorderà solo per quando sbraitava dietro al San Bernardo, ma qualche giorno fa ci ha lasciati un grande attore come Charles Grodin, che avete visto recitare (bene) in tantissimi film e mi auguro per voi, anche in quello con cui vorrei ricordarlo oggi.

martedì 15 giugno 2021

The Amusement Park (2021): ci rivedremo tutti nel parco di George A. Romero

A nessuno piace chi gongola, ma nemmeno chi fa il Nelson Muntz della situazione. Anche se questa volta mi tocca, perché è dal 2019 che lo dico che zio George A. Romero (la “A” sta per amore, ve lo ricorderò sempre) prima o poi sarebbe tornato. Lo dicevo perché ci credevo, lo dicevo perché sapevo che prima o poi “The Amusement Park” sarebbe uscito.

lunedì 14 giugno 2021

Spiral - L'eredità di Saw (2021): sembra “Palle in canna” con le torture al posto delle risate

Vi avevo già raccontato del mio bizzarro rapporto con la saga di “Saw”, in occasione del (fallito) tentativo di rilancio della serie di ormai quattro anni fa. L’unico capitolo che mi piace sul serio è il capostipite, ma questo non ha influito minimamente su quella che nel corso del tempo (e dei seguiti) era diventata una tradizione: andare al cinema a vedere il nuovo “Saw” ad ogni nuovo ottobre che si presentava sul calendario.

domenica 13 giugno 2021

Rock 'n' Blog: Howard e il destino del mondo

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando che ciò che è, ciò che è stato e ciò che sarà comincia qui, con le parole: «All'inizio c'era Howard!»

sabato 12 giugno 2021

Sweet Tooth - Stagione 1 (2021): Io rinascerò, cervo a primavera

È nato prima l’uomo o la pandemia? Nel senso, pensate che considerando l’ultimo strambo anno e mezzo che abbiamo vissuto, le storie che utilizzano una pandemia globale come spunto iniziale, aumenteranno oppure erano già nell'aria prima di tutto questo gran casino? Inizio criptico per un post lo so, lasciatemi argomentare meglio.

venerdì 11 giugno 2021

Stuck (2007): una grottesca storia vera

“Stuck” in inglese sta per bloccato, incastrato o più in generale, nei guai. Un titolo semplice, ma perfetto per il film di oggi, benvenuti al nuovo capitolo della rubrica… Above and beyond!

giovedì 10 giugno 2021

Star Trek - Enterprise (2001-2005): esplorare strani, nuovi mondi (in retromarcia)

Il viaggio di questa Bara Volante nell’universo di “Star Trek” questa settimana segue la rotta di “Enterprise”, vi consiglio di allacciarvi le cinture di sicurezza, perché si ballerà un po’.

mercoledì 9 giugno 2021

The Abyss (1989): son of abyss

Il maestro Roger Corman ha tenuto a battesimo tanti talenti sui set dei suoi film, il più delle volte girati in contemporanea, il lavoro non mancava ma soltanto di un futuro regista Corman è arrivato a dire: «Sul set tutti camminavano, Jimmy correva».

martedì 8 giugno 2021

The Conjuring - Per ordine del diavolo (2021): James Wan me lo ha fatto fare!

In realtà penso di essere la persona meno adatta ad affrontare i film della saga di “The Conjuring”, badate bene, non me ne perdo uno nemmeno per errore, però questa formula ormai collaudata di fare film mi annoia più che crearmi vero interessare.