giovedì 31 dicembre 2020

Rock 'n' Blog: Bill & Ted face the music

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando quello che il 2020 dovrebbe aver insegnato a tutti: be excellent to each other, and party on, dudes!

Trovate il video anche QUI

Titolo del pezzo: Face The Music

Artista: Wyld Stallyns (feat. Animals As Leaders, Christian Scott e Tunde Adjuah)

Tratta dal film: Bill & Ted face the music (2020)

Aggiungo solo un estratto dal mio commento al film dedicato proprio a questo pezzo:

“Bill & Ted Face the Music” si gioca abilmente la carta della malinconia, omaggiando in parti uguali entrambe le precedenti avventure del duo, dal primo film prendono in prestito i paradossi temporali, ma anche il vecchio piano di mettere insieme una band di musicisti proveniente da vari momenti della storia. Mentre dal secondo film riprende un viaggetto all’Inferno e soprattutto il ritorno in scena della Morte, sempre interpretata dal magnifico William Sadler, che qui ha una parte piccola ma davvero esilarante, un momento in cui si riflettono tutti i grandi litigi tra componenti della stessa band della storia della musica, dai Mötley Crüe ai Van Halen passando per beh, Piero e Ghigo come cantavano gli Elii.

Chi ha detto che non si possono sentire le immagini?

Il film di Dean Parisot riesce a mantenere il ritmo piuttosto alto rimbalzando tra un viaggio nel tempo e l’altro, da una parte Bill & Ted devono prendere la canzone dalle mani delle loro versioni future, dall'altra le loro mogli, viaggiano in cerca di una linea temporale dove i loro matrimoni possano funziona per davvero, mentre Thea e Billie radunano un chitarrista, un trombettista, un pianista, una flautista e una batterista dai flussi del tempo. Divertitevi a scoprire i nomi messi insieme per questa incredibile band di supporto, non voglio rivelarvi troppo, ma preparate le orecchie per delle “Jam session” che vi faranno venire voglia di suonare le vostre chitarre immaginarie.

"La banda... la banda... la baaaandaa!!" (Cit.)

[...]

Non si è mai troppo vecchi per Rockeggiare.

In fondo il loro motto è sempre stato “Be excellent to each other”, dovremmo ricordarlo tutti sempre, ora più che mai, quindi grazie Bill & Ted per questo lungo viaggio durato la bellezza di trent'anni.

Ma visto che siamo arrivati a fine anni, per fare a tutti quanti voi i miei migliori auguri oggi il Rock 'n' Blog perché il secondo pezzo lo richiede!

Titolo del pezzo: That Which Binds Us Through Time: The Chemical, Physical and Biological Nature of Love; an Exploration of The Meaning of Meaning, Part 1

Artista: Wyld Stallyns 

Tratta dal film: Bill & Ted face the music (2020)

Aggiungo anche qui un estratto dal mio commento al film dedicato a questo notevole pezzo:

Avevamo lasciato Bill & Ted al massimo del loro splendore, destinati a comporre la canzone che avrebbe unito insieme tutta l’umanità e salvato il mondo, solo che i due ragazzi beh, sono leggerissimamente in ritardo sulla loro tabella di marcia. Un po’ come LeBron James prima di riuscire a vincere il suo primo titolo NBA, Bill & Ted si ritrovano attaccata in fronte un’enorme etichetta di perdenti, ora sono due padri di famiglia di mezza età che suonano ai matrimoni (come quello di Missy, la loro ex baby sitter e madre… di entrambi!) e disperatamente ancora ci provano a comporre il pezzo che salverà tutti. Ma il massimo che riescono a tirare fuori è roba assurdo che al pubblico non interessa, canzoni come “That which binds us through time: The chemical, physical and biological Nature Of Love - Part 1” (bel titolo!) suonata con theremin, tromba e cornamuse.

"Auguri di buon 2021 dude!"

16 commenti:

  1. La colonna sonora dell'anno che sta finendo nella mia zucca è il signal to noise che è stato anche il mio nickname durante la leva. " Rumoredifondo " è stato uno dei pochi alpini che ha rischiato di essere colpito alle spalle da un commilitone semi addormentato che non ne poteva + di quello strano coso meneghino che parlava e parlava anche durante una guardia alle tre del mattino davanti alla procura di Siracusa. Era destino sopravvivessi a Fulminator De Zan anche se assomiglio a Gatto Silvestro mooolto di + di quanto ricordi Neo o John Wick per fare gli auguri di buon anno a Carabara ed ai suoi estimatori. Rock never dies. Me too. Sperem. Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi é semblato di vedere un alpino. Era destino che tu vedessi l'alba e il crepuscolo della leva militare, alpini 365 all'alba, 366 in anno bisestile come questo, bacini e Rock 'n' Roll... Cheers!

      Elimina
  2. Beh direi un po' di carica, con questa bella colonna sonora, che ci servirà per affrontare al meglio altri 6 mesi molto lunghi...Auguri mitico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quasi tre minuti nel 2020 la frase di Bill & Ted sembrava la via, visto che siamo ancora in mezzo al guado tanto vale tirarci su un po' il morale come possibile, auguri Bro! Cheers

      Elimina
  3. Come giustamente mi hai risposto qualche articolo fa, al rock è "successa" la trap. Ma se Bill e Ted non si arrendono, non ci arrendiamo neanche noi! 💪
    Voglio credere che il rock risorgerà (anche se non è mai morto!) foss'anche solo per ripagarci di questo brutto brutto brutto 2020.
    Buon anno al padrone di casa, anzi di Bara (Wing-woman e cani compresi) e a tutti quelli che, come me, qui si sentono a casa: non sempre ho tempo di commentare, ma appena ho un attimo durante la giornata corro qui a rilassarmi.
    Grazie.
    All'anno prossimo. 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. My my Hey Hey Rock 'n' Roll is here to stay come cantava zio Neil Young, che é sempre giovane almeno di cognome. La musica forse non è essenziale per la vita come ossigeno, acqua e cibo ma é quella che è sparita dai concerti nel 2020 e che comunque serve a tirare avanti, ti ringrazio molto e sono ben felice di ricevere ospiti così, sono io che ti ringrazio e facendo una battuta che é sempre in voga dalla terza elementare: ci vediamo tra un anno ;-) Cheers

      Elimina
  4. Tanti auguri e che il nuovo anno sia pieno... di schitarrate con le dita! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti rispondo suonano la mia chitarra immaginaria e auguri ;-) Cheers!

      Elimina
  5. La musica perfetta per festeggiare, direi.
    Ottima scelta.
    Tanti auguri a te e a tutti i frequentatori della bara.
    Da bravi guerrieri duri e puri ce l'abbiamo fatta.
    Che il 2021 porti ad ognuno quel che piu' desidera, ma...non abbassiamo la guardia.
    Auguri a tutti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sarà ancora da resistere ma cercheremo di essere ancora... Execelent! Auguri Red ;-) Cheers

      Elimina
  6. Innanzitutto Auguri e l'anno prossimo prometto di recuperare Bill & Ted ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuro che ti divertirai, tanti auguri Bro! ;-) Cheers

      Elimina
  7. Flettiamo i muscoli e siamo nel vuoto!
    BUon anno nuovo, CassIdy! :)

    Come primo buono proposito prometto di recuperare questo film ed i precedenti! ;)

    - Il popcorn di Cechov

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicuro che ti piaceranno tutti e tre, Rat-auguri anche a te amico mio! Cheers

      Elimina
  8. Ma sta saga sta su qualche piattaforma streaming?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al momento non credo, anche se il terzo è uscito ovunque nel mondo proprio quest'anno, anche in blu-ray. Cheers!

      Elimina