domenica 12 luglio 2020

Rock 'n' Blog: Codice Magnum

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume e ricordarvi per cosa sta la "P".

Titolo del pezzo: Raw Deal - Kaminski Stomps
Artisti: Chris Boardman, Tom Bähler e Albhy Galuten 
Tratta dal film: Codice Magnum (1986)

Aggiungo solo un estratto dal mio commento al film dedicato proprio a questo pezzo:

Qual'è la prima cosa che fa? Si toglie il completo da fighetto, s'infila canotta, giacca di pelle e cartuccera in vita, imbraccia armi e fucili e parte per andare ad ammazzare tutti. Tutto questo, in un “montage” sottolineato dal fighissimo tema musicale del film, vi giuro che ci sono pochi temi musicali più dritti, cazzuti ed esaltanti di quelli di “Codice Magnum”, ogni tanto me lo canticchio sentendo immediatamente (e immotivatamente) maranzo, lo faccio dal vero e questo vi dice parecchio dei miei problemi. Ta-dan! Ta-dan dan naa naa naa!



"Niente occhiali da sole, ma per oggi può bastare".
Al ritmo di “Satisfaction” dei Rolling Stones, Schwarzenegger entra nella cava gestita dai mafiosi e sistema tutti, spara ai cecchini, devasta il parabrezza e risolve tutto a colpi di Bulldozer, prima di passare al palazzo dove i cattivoni sono rintanati, un massacrone di venti minuti circa, durante il quale vengono snocciolate meno di venti parole, ma un quantitativo esagerato di pallottole.

"Quello lassù non è Pikachu?".

Gotta Catch'em All (Schwarzenegger edition).

14 commenti:

  1. Ah, il "bel" Schwarzie taurino dei tempi andati...
    Quando tra Conan, Terminator, John Matrix, Ben Richards de L' Implacabile, Dutch di Predator, Quaid di Atto di Forza e questo vedere un film con lui significava una cosa sola.
    Sparatorie, botte da orbi, sangue che scorre a fiumi, teste spaccate e ossa rotte. Il tutto condito da battutacce al volo e i muscoli, che rendevano spettacolare qualunque cosa. Persino sollevare un bicchiere d'acqua per bere.
    Poi si e' riciclato con le commedie, perche voleva che il pubblico continuasse a ridere e a divertirsi con lui. Non DI LUI.
    Schwarzie ha sempre avuto un pregio, a differenza di Sly.
    Me ne ricordo in Pumping Iron - Uomo D'acciaio, dove il grande Ferrigno diceva che e' una gran brutta bestia da avercelo contro.
    Arnoldone ha sempre capito al volo chi aveva di fronte, intuendo i punti deboli e sapendo che fili tirare.
    Sa cosa potrebbe volere il pubblico, e anticiparne gusti e mode.
    Non a caso quando i film action hanno virato verso l'humour, ha compreso che aria tirava e si e' adeguato.
    Sly ci ha messo parecchio piu' tempo, a capirlo.
    E Schwarzie ha sempre capito anche quando non era il caso di fare tutto da solo, e di affidarsi a un regista e a uno sceneggiatore coscienziosi.
    Qui la scena, complice la musica, diventa molto simile alla vestizione di Commando.
    E in effetti i due film sono molto simili.
    Cambia contesto, ma la solfa e' uguale.
    Fa niente, a quei tempi era quel che si voleva da Arnoldone, e lui ne dava a piene mani.
    Buona Domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verhoeven diceva di lui che potevi criticarlo in ogni modo, mai presa sul personale ma sempre capito al volo la critica costruttiva, poi che ti devo dire, oggi mi sono svegliato con la voglia di un classico di raffinatezza come "Raw Deal" ;-) Cheers

      Elimina
  2. Qui mi fai supercontento!
    Considera che la sola parte finale dalla "vestizione" del grande uomo (per me lo è in tutti i sensi essendo cresciuto coi suoi film) l'avrò vista centinaia di volte. E dico insieme a Patrovita "Guerra fra bande dei miei..." :p :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice ;-) La vestizione dell'eroe é un classico, questo film ne ha una mitica, non ho bisogno certo di dirtelo ;-) Cheers

      Elimina
  3. Aggiungo solo: "Magia... Magia?" prima che fracassi la bisca, ovviamente, entrandoci con un tow truck, con il tizio a passeggio che gli ricorda di accendere le luci. Cosa aggiungere di più, pezzo pazzesco che ti fa sentire figo anche senza avere la stazza e la battuta pronta di Arnoldone. Anche io me la canticchio da solo quando ho una partita importante contro avversari tosti e devo caricarmi. Per il resto aggiungo un appunto al commento dell'amico Redferne, Arnold è dovuto crescere in fretta con un padre poliziotto ucciso che lui era ancora ragazzo e la voglia di scappare dal paesino austriaco, Thal, dove viveva per inseguire il sogno americano. Quindi ha sviluppato prima l'intelligenza del fisico e questo traspare in ogni sua interpretazione, forse l'unica che ne fa difetto è Ercole a New York, ma quello è un errore di gioventù. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arnold aveva investito i soldi di mr. Olimpia in case, e ava già un bel gruzzolo quando iniziò a fare l'attore, per non dover così accettare film solo per soldi (storia vera), aveva già pianificato tutto, infatti fino a quella roba dove partorisce, la sua filmografia éuna meraviglia. Cheers!

      Elimina
    2. Ohe', Danie'!!
      Certo che tra scene e battute questo film ne ha a raffica.
      E dire che la piu' bella non la fa nemmeno Schwarzie, secondo me.
      Quella che mi e' rimasta impressa la fa l'agente dell' FBI che fa irruzione nella bisca tra gioco d'azzardo, coca e mign...ok, ci siamo capiti.
      Vede le mazzette di dollaroni sul banco e fa CHIAMATE IL PRESIDENTE, E DITEGLI CHE ABBIAMO APPENA PAREGGIATO IL BILANCIO!!
      Quanta verita'...

      Elimina
    3. Hai perfettamente ragione, che poi è quello che gli dice alla fine che ha fatto il lavoro di 100 agenti in un giorno, alché Arnold dice di sentirsi un pò stanco e vorrei ben vedere! Mi piace anche quando dice al tizio questa sarà la tua faccia da morto, dopo averlo ricoperto di un liquido rosso!! Comunque grande concentrato di battute, secondo (anzi terzo) solo a Commando e L'ultimo boyscout. 👋

      Elimina
    4. Quella è uno spasso, ma la mia preferita resta la reazione davanti al lancio della torta della moglie: «Tu bevi troppo» ;-) Cheers

      Elimina
    5. Quella scena é grandiosa.
      La torta ultra - cioccolatosa con scritto SHIT sopra a caratteri di panna montata…
      Che poi tu senti la moglie che dice POSSIAMO SOLO INGRASSARE COME TUTTE QUELLE VACCHE CHE VEDI LI' FUORI! E LO SAI QUAL'E' L'UNICO CONTRIBUTO CHE POSSONO DARE LE VACCHE, ALLA SOCIETA'?! e già ti immagini la risposta…
      Che poi, al di là di tutto...Kaminski ama sua moglie.
      Potrebbe spupazzarsi facilmente la tizia con cui entra in combutta, ma non lo fa.
      E alla fine...tornano ad andare d'amore e d'accordo.
      E vogliamo parlare del finale? Dove aiuta il suo ex - collega a riprendere a camminare?
      Eh, si. Arnoldone POTEVA TUTTO.
      Che più o meno é quello che tenta di scimmiottare The Rock nei suoi film, ma Arnoldone mi stava più simpatico.
      Altra battuta che fa a Baxter, prima di ammazzarlo.
      E TU SARESTI QUELLO CHE FA RISPETTARE LA LEGGE, EH? FACCIAMO COSI'...O LE DIMISSIONI, O TE NE FINISCI SOTTO PROCESSO. A TE LA SCELTA.
      Poi l'imbecille tenta di sparargli e Arnie lo fa secco. Con una faccia che dice tutto.
      Del tipo SPERAVO CHE LO FACESSI...CI SPERAVO PROPRIO.

      Elimina
    6. Sì, avete ragione, la scena della moglie è davvero divertente, ma tengo a rimuoverla per vicende personali molto simili, purtroppo e Redferne le conosce, in parte. In ogni caso mi fa anche divertire quando Arnold consegna il motociclista al collega all'inizio del film e questo risulta essere più grosso ancora di Arnold, con un certo stupore misto a preoccupazione del malcapitato. Discorso The Rock: per quanto gli venga fatto il passaggio di testimone direttamente dal Governator, all'inizio del Tesoro dell'Amazzonia, il suo grande problema è il fatto che si prenda troppo sul serio e inoltre che esageri troppo nei suoi film. Non che Arnold non lo faccia, ma in quelli dove è "umano", per quanto inverosimili, hanno una certa parvenza di veridicità, stemperata sempre e comunque dall'ironia del nostro quando si accorge che sta esagerando. Per questo anche a me risulta molto più simpatico. 👋

      Elimina
    7. Piccolo problema: ne avesse azzeccato uno di film the Rock, ma uno di numero ;-) Cheers

      Elimina
    8. Guarda, forse proprio solo il citato Tesoro dell'Amazzonia si salva, ma giusto perché c'è il grande Walken e The Rock è un pò più contenuto. 👋

      Elimina
    9. Gli deve una birra allora ;-) Cheers

      Elimina