sabato 8 febbraio 2020

Rock 'n' Blog: Kirk Douglas

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando il mitico Kirk Douglas.


Titolo del pezzo: A whale of a tale
Artista: Kirk Douglas
Tratta dal film: 20.000 leghe sotto i mari (1954)

Ci sono ben poche cose da aggiungere su una leggenda come Kirk Douglas, preferisco ricordarlo in musica con un pezzo allegro, dritto da un classico della mia infanzia. Perché con quella sua faccia da schiaffi Kirk riusciva anche a far cantare le foche. Dico sul serio! Malgrado il doppiaggio spagnolo la scena con la foca Esmeralda mi faceva sempre ridere:


Ciao Kirk, ci vediamo nei film!

14 commenti:

  1. Bravo Cassidy. Un po' di allegria non guasta mai, anche in certe occasioni. Sono certo che Kirk avrebbe apprezzato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In 103 anni e una filmografia lunghissima, Kirk Douglas ci ha regalato un sacco di ricordi cinematografici tra cui pensare, questo è uno dei primi a cui lo associo, quindi mi sembrava giusto ricordarlo così ;-) Cheers

      Elimina
  2. Che ricordi di quel film.
    Addio Kirk, grazie mille per le mie mille giornate che mi hai fatto passare con tutti i film che hai recitato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un classico dell'infanzia. Si davvero tanti, eravamo abituati a saperlo in giro, ma lo ricorderemo sempre ;-) Cheers

      Elimina
  3. Ho conosciuto l'altro Kirk, quello "muscoloso", però mi fa piacere che l'hai ricordato, lui che era l'ultimo dell'epoca d'oro, un grande attore e un grande uomo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne troverai pochi più fanatici del suo Spartaco di me, ma mi sembrava giusto ricordare anche altri titoli di culto della sua lunga filmografia. Cheers!

      Elimina
  4. Ricordo una delle sue ultimi apparizioni durante una serata degli Oscar quando comparve assieme al figlio Michael, in pochi istanti riuscì a dare la birra a tutti figlio compreso. L'ultimo dei Grandi dell'Epoca d'Oro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al figlio il carisma non è mai mancato, ma vicino a papà va a due volte in meno la velocità, sul serio, arrivava da un'altra epoca di Hollywood, ormai andata. Cheers

      Elimina
  5. Mitico.
    Ahaha, fa ridere col doppiaggio spagnolo, lo rende ancora più da schiaffi :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono proprio riuscito a trovarlo in altro formato, ma la canzone è in inglese quindi va bene, fa ancora più ridere ;-) Cheers

      Elimina
  6. Forse l'ultimo grande attore della Hollywood che fu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivava da un'altra epoca, e pensavo che sarebbe arrivato a 200 anni. Cheers!

      Elimina
    2. Lo ricorderemo con piacere. Cheers!

      Elimina