sabato 2 giugno 2018

Rock 'n' Blog: Caccia a Ottobre Rosso

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando che la prossima volta che vi viene un'idea brillante... limitatevi a scriverla e basta!



Titolo del pezzo: Hymn To Red October
Artista: Basil Poledouris
Tratta dal film: Caccia a Ottobre Rosso (1990)


Aggiungo solo un estratto dal mio commento al film dedicato proprio a questo pezzo:

Ma soprattutto ci sono i Russi, quello che sapevo di Russi l’ho imparato guardando Rocky e Rambo (il valore educativo di Sly Stallone come insegnante di storia è molto sottovalutato…), ma qui i cattivi del mondo mi sembrano tutti fighissimi e fanno cose fighissime (tipo sfuggire con il più grosso e cazzutto sottomarino mai visto) e lo fanno con tale sprezzo del pericolo che si mettono anche a cantare (“Credo di… li ho sentiti cantare” cit.) sotto gli occhi compiaciuti del Comandante Marko Ramius (che io chiamo Marko RaDius, non so perché) che mi sembra un capitano Nemo appena più tosto e cazzuto. Finisce il film e anche se non capisco una parola di Russo, da grande voglio essere Russo, per manifestare le mie buone intenzioni e la mia volontà di essere insignito dell’Ordine di Lenin (che non so cos’è ma lo voglio) canto per ore la canzone del film, che nella mia versione fa: eh Ottrebrie! Ottebrieeeee!

… Per qualche oscura ragione, i miei genitori non mi strangolano.

"Io da grande, così, uguale, spiccicato, sputato, anche io, si così!" (CIT. Me stesso, anno 1990).
Da adulto noto con piacere alcuni dettagli importanti, tipo che Stanley, l’orsacchiotto di pezza della figlia di Jack Ryan, nei titoli di coda è accreditato come HIMSELF (storia vera) e che le musiche di Basil Poledouris tengono botta fortissimo, la colonna sonora composta da solenni cori in Russo sovrasta tutto. Ho già ampiamente spiegato che secondo me Poledouris dovrebbe essere considerato tra i migliori compositori del Cinema di sempre e “Caccia a Ottobre Rosso” è un altro gallone sulla sua già blasonata divisa. A distanza di anni, ancora non parlo Russo e anche se a grandi linee il senso del testo lo conosco quando il film finisce ed io sono ancora qui a cantare eh Ottrebrie! Ottebrieeeee!


"Credo di… li ho sentiti cantare un pezzo di Basil Poledouris".
Ora, io lo so che il testo dice:

V'oktyabreh, v'oktyabreh
Rahpar tu ium miy nashe pabiediy
V'oktyabreh, v'oktyabreh

Ma per me sarà sempre… eh Ottrebrie! Ottebrieeeee!

Per questo e altri commenti ai film di John McTiernan vi rimando allo speciale della Bara Volante!

10 commenti:

  1. Era l'inizio del 2001, se non ricordo male, in cui mi ritrovai a poter usare una Adsl a lavoro, invece del fetente modem 56k che avevo a casa. Trovai anche Napster installato, quindi fu davvero impossibile resistere: che fai, non te lo scarichi Hymn to Red October? Poledouris te lo porti sempre nel cuore ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando uno cambia tipo di connessione, migliorando di molto la sua vita, deve inaugurare il miglioramento come si deve, con Basil non si sbaglia mai... Bro-fist! :-D Cheers

      Elimina
  2. Non so perché riconduco questo film sempre alle sere estive XD
    Grande brano, marziale ed epico, assomiglia peraltro a un brano della colonna sonora di Berserk, nel pezzo inizale.
    Dasvidania :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché replicavano sempre il film d'estate? Come si sta bene con un caldo porco a vedere Marko Ramius al gelo sul ponte dell'Ottobre Rosso ;-) Dasvidania tovarish! Cheers

      Elimina
  3. ah ah grandissimo, ottebrieeee
    film indimenticabile, generazionale, ho pure letto il libro di Clancy, giusto per capire...
    Sean al meglio e poi va beh: ottebrieeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sean si mangia il film, ed è uno dei migliori McTiernan di sempre, per il resto, un tripudio di eh Ottrebrie! Ottebrieeeee! come se non ci fosse un domani :-D Cheers

      Elimina
  4. Ottimo pezzo!
    Devo decidermi a rivedere 'sto film, visto solo una volta nel mio periodo da cinefilo durante il liceo...
    È dura togliersi dalla testa un testo inventato da noi stessi, almeno io non ci riesco! Sapessi come canto le sigle originali di Ken 2 e Dragon Ball!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No è impossibile farlo! Vorrei sentire le tue versione, negli anni ne ho sentite parecchie di “storpiature” ma sono sempre curioso. Il film guardalo perché vale SEMPRE la pena ;-) Cheers

      Elimina
    2. Allora dovrei farmi registrare di nascosto dalla mia ragazza mentre sono sotto la doccia, canto solo lì o quando sono ubriaco 😂

      Elimina
    3. Ti offrirò da bere allora, non ci tengo a vederti nudo, è un piacere che lascio volentieri alla tua morosa ;-) Cheers

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...