giovedì 21 ottobre 2021

L'esorcista II - L'eretico (1977): c'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette!

Dopo aver portato a cassa 440 milioni di fogli verdi con sopra facce di ex presidenti defunti ai botteghini di tutto il globo, dieci candidature agli Oscar e due statuette (miglior sonoro e miglior sceneggiatura non originale), L’esorcista non era più solo un film ma un fenomeno di costume. Seguito? Potete scommetterci la vostra minestra di piselli verde preferita!

mercoledì 20 ottobre 2021

No time to die (2021): non ho tempo di morire (devo scrivere un post)

Il venticinquesimo film dedicato all’agente segreto più famoso della storia del cinema è stato rimandato così tante volte, che ho temuto seriamente gli cambiassero titolo in “No time to uscire in sala”, ma Barbara Broccoli figlia del fondatore della EON Productions e attuale detentrice dei diritti cinematografici sul personaggio creato da Ian Fleming, ha tenuto duro.

martedì 19 ottobre 2021

Venom - La furia di Carnage (2021): Minimum Carnage

Sapete quando si scherza sul fatto che senza la scena dopo i titoli di coda, non sarebbero mai esistiti i film tratti da fumetti di super eroi come li intendiamo oggi? Ecco per Venom questa è la regola aurea, come quell'altro pronostico (facile) per cui gli anni ’90 al cinema, ora sono i nuovi ’80.

lunedì 18 ottobre 2021

Midnight Mass (2021): ego te absolvo (Mike Flanagan colpisce ancora)

Tra le tante ragioni per cui bisognerebbe volere molto bene a Mike Flanagan, metteteci anche il fatto che il nostro ha tutte le stigmate dell’autore, perdonate l’espressione religiosa un po’ forte, ma è proprio uno dei temi cardine del nuovo lavoro di Flanagan, la miniserie in sette episodi prodotta da Netflix.

domenica 17 ottobre 2021

Welcome to Blumhouse (2021): The Manor e Madres

Anche quest’anno la Blumhouse ha svuotato i fondi di magazzino, quattro film da giocarsi durante il mese di ottobre con l’operazione Welcome to Blumhouse, che dopo Bingo Hell e Black as night, si completa con i due titoli di oggi, non perdiamo altro tempo!

sabato 16 ottobre 2021

Il salario della paura (1977): vite (ri)vendute

La rubrica su William Friedkin procede spedita, quindi vi ricordo il post dedicato a uno dei suoi film più riusciti (oltre che uno dei miei preferiti), precedentemente tumulato pubblicato su questa Bara.

venerdì 15 ottobre 2021

L'esorcista (1973): giornata ideale per un esorcismo

Arriva il momento prima o poi di affrontare le divinità e perché no, anche i loro diretti rivali, questa Bara oggi affronta solo uno dei film più famosi della storia del cinema, mettetevi comodi e benvenuti al nuovo capitolo della rubrica… Hurricane Billy!

giovedì 14 ottobre 2021

Infinite (2021): fave di Fuqua

Lo continuerò a ripetere finché lui continuerà a fare film come questo: io Antoine Fuqua non lo capisco. Avrebbe tutto per essere uno dei giusti, invece continua a sfornare film da Facciapalmo.

mercoledì 13 ottobre 2021

Dune (1984): le deliranti dune di Dino e David

Non sono mai stato in Sardegna, anche se un giorno mi piacerebbe andarci. Eppure da quanto ho capito il clima in quell'isola non deve essere tanto differente da quello di Arrakis, visto che ormai Quinto Moro pare aver preso la cittadinanza sul pianeta. Non pago di aver scritto un gran post sul Dune di Denis Villeneuve, Quinto Moro ha pensato bene di esagerare, legato al vecchio film di David Lynch e benzinato con la Spezia, si è lanciato nell’impresa, quindi lascio il palcoscenico a lui, Quinto Moro, sei tutti noi!

martedì 12 ottobre 2021

Il Triello (speciale Horror): Nessuno ne uscirà vivo, Nightbooks - racconti di paura, C'è qualcuno in casa tua

Quanto è bello ottobre? Il clima migliora, il cibo migliora, Michael Myers torna a casa e quindi per far fronte all'abbondanza di horror del periodo torna anche il formato inventato da Quinto Moro, il Triello per parlarvi di tre film del 2021, uno buono, uno decente ed un altro decisamente brutto, il tutto mentre aspettiamo Halloween.

lunedì 11 ottobre 2021

domenica 10 ottobre 2021

Black as night (2021): peggio che andar di notte (Blehcula!)

Altro tiro, altro giro, altro regalo e altro capitolo della versione targata 2021 dell’operazione Welcome to Blumhouse, il piano di ottobre con cui Jason Blum svuota i fondi di magazzino della sua casa di produzione, con horror adatti al periodo ma mi verrebbe da aggiungere, inadatti a qualunque altra cosa, perché se Bingo Hell era competente ma dimenticabile, con questo “Black as night” scendiamo un altro gradino verso il basso.

sabato 9 ottobre 2021

Bingo Hell (2021): cose bingose

Anche quest’anno Prime Video rinnova l’iniziativa Welcome to the Blumhouse, il primo titolo estratto dal cilindro dalla casa di produzione di Giasone Blum è un… Bingo!

venerdì 8 ottobre 2021

Il braccio violento della legge (1971): a cento miglia all’ora, dritti nella storia del cinema

Nella vita avere una testa molto dura tante volte aiuta, ne sono convinto, sbaglia una volta, sbaglia ancora e ancora e poi sbaglia meglio e invece di abbandonarti ai fallimenti impara, può succedere che finirai ad entrare a far parte della storia del cinema, com'è successo all'uomo soprannominato… Hurricane Billy, benvenuti al nuovo capitolo della rubrica.