martedì 5 luglio 2022

American Mary (2012): Bloody Mary

Ci sono tradizioni che vanno onorate a prescindere, come ad esempio la Notte Horror, ormai mi sono preso a cuore il ruolo di band d’apertura per questo festival di mostri, freaks e orrori assortiti che andrà avanti per i prossimi martedì estivi a blog condivisi. Per la mia sesta apparizione ho scelto un film che compie i suoi primi dieci anni, se bisogna fare un po’ di casino ad un festival Horror, tanto vale coinvolgere delle specialiste in questo settore come le Soska Sisters.

The Princess (2022): Se scappi non ti sposo, al massimo ti meno

Bisogna dirlo, “The Raid” (2011) ha avuto una sfiga pazzesca, quella di essere un capolavoro. Che di suo non sarebbe affatto una sfortuna, anzi, lo è diventata nel momento in cui tutta quella critica che non guarderebbe un film “di menare” nemmeno con gli occhi di un altro, ha dovuto vedere il film di Gareth Evans per via della sua manifesta superiorità, diventando così l’unico titolo marziale conosciuto da molte "penne" e di conseguenza, citato a capocchia, tirato in ballo nei paragoni con ogni altro film – il più delle volte anche di infima qualità – dove viene tirato un pugno prima dei titoli di coda.

domenica 3 luglio 2022

Sesso, Droga & Rock’n’blog: Trainspotting

È il vostro Quinto Moro dalle frequenze di R.B.V. Radio Bara Volante. Visto che il pezzo su Trainspotting era un po’ schizofrenico, non poteva mancare un secondo round da dedicare ad una delle ragioni che hanno reso il film iconico: la colonna sonora. Si passa da capisaldi della scena rock punk al britpop, dall'elettronica alla disco europea.

sabato 2 luglio 2022

Rise - La vera storia di Antetokounmpo (2022): perfetto per il pomeriggio di Canale 5

Ci sono storie sportive che sono già cinematografiche senza bisogno del caramello della Disney, una di questa è sicuramente quella di Giannis Antetokounmpo, il campione NBA difficile da marcare ma anche da pronunciare.

venerdì 1 luglio 2022

Dog Soldiers (2002): sei soldati, luna piena, nessuno scampo

Sapete che mi piace portare avanti questo filone dedicato ai bistrattati lupi mannari al cinema, ho tenuto da parte un titolo a cui voglio molto bene per un’occasione speciale, direi che i primi vent’anni di “Dog Soldiers” sono proprio il momento migliore possibile.

giovedì 30 giugno 2022

Mezzogiorno di fuoco (1952): mezzogiorno? Io ammazzo prima di fare colazione!

Ormai è quasi una tradizione di questa Bara, ogni anno trovo la scusa per accorpare insieme tre titoli per una mini rubrica, un’ideale trilogia e vorrei farlo ancora come fatto in passato, anche se questa volta i tre titoli saranno scelte un po’ meno matte, perché saranno tre compleanni illustri, accomunati dal numero due alla fine della rispettiva data di uscita ma soprattutto dal fatto di essere tre film Western.

mercoledì 29 giugno 2022

Trainspotting (1996): scegliete la bara o scegliete la vita?

Non volete scegliere? L’abbiamo scelto per voi questo trip, l’overdose giornaliera di parole e cinema. Vi lascio al vostro pusher di fiducia. La vostra Madre Superiora, il vostro Quinto Moro.

martedì 28 giugno 2022

Sleepaway Camp (1983): l’elefante in mezzo alla stanza

Il discorso sarebbe lungo e ben più complesso, ma concedetemi di semplificare, il genere Slasher è diventato popolare presso il grande pubblico, in un punto a metà strada tra la Haddonfield di Halloween di John Carpenter, il capostipite del 1978 e la Elm Street di Wes Craven, con Nightmare - dal profondo della notte, i due titoli che hanno segnato in maniera indelebile il genere.

lunedì 27 giugno 2022

Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre (1979) vs. Chissà perché capitano tutte a me (1980): yeah, you're the sheriff

Il 27 giugno del 2016 ci lasciava il grande (in tutti i sensi) Bud Spencer, quindi mi sembrava l’occasione giusta per omaggiarlo sfruttando la tradizione dei Versus della Bara Volante, occhio oggi voleranno manrovesci come ridere.

domenica 26 giugno 2022

1883 (2022): le origini di Yellowstone in puro stile Western


Al momento negli Stati Uniti, ci sono poche serie più seguite e popolari di Yellowstone, il fatto che qui da noi in uno strambo Paese a forma di scarpa non sia così, ci dice molto di quanto la grande pozzanghera nota come oceano Atlantico a volte sia davvero enorme.

venerdì 24 giugno 2022

Black Phone (2022): gli innocenti non stanno in silenzio (ma parlano al telefono)

Cosa succederà quando ormai tutti i libri e i racconti di zio Stephen King saranno stati adattati per il piccolo e grande schermo, e quando ognuno di questi avrà avuto anche un secondo adattamento? Beh facile, bisognerà iniziare ad occuparsi della bibliografia del figliolo del re del brivido, Joe Hill, pseudonimo di Joseph Hillström King, anche perché non solo è molto bravo, ma se dovessimo puntare sulle opere del primogenito Owen King, con tutto il rispetto, stiamo freschi.

giovedì 23 giugno 2022

Obi-Wan Kenobi (2022): Obi-MAH Kenobi

Sapete cosa ho sempre ammirato del personaggio di Obi-Wan Kenobi? Oltre al nome che suona così figo intendo, quella sua aurea, quasi antica, con cui entrava in scena interpretato da Sir Alec Guinness nel 1977.