domenica 13 ottobre 2019

Bad to the bone: Ed O'Ross

Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!



sabato 12 ottobre 2019

300 di Frank Miller (1998): Questa è la Sparta (di Miller)

1962 (D.C.). I coniugi Miller decidono di andare al cinema con i loro figli, non vengono uccisi da un criminale durante un tentativo di rapina fuori dalla sala, la perle della signora Miller non finiranno a rotolare sparse nel vicolo, anche se uno dei due bambini a suo modo, diventerà Batman per davvero.

venerdì 11 ottobre 2019

Una vita al massimo (1993): Il romanticismo non è morto (vuole solo lasciare un bel cadavere)

Di cos'ha bisogno una coppia per funzionare? Eh, domandona, lo so. Vogliamo stare sul generico? Quello che conta in comune e la giusta dose di differenze per bilanciarsi? No, non avete sbagliato indirizzo, non siamo la Bara puccettosa dell’amore, ma oggi parliamo di questo, di grandi coppie, nel nuovo capitolo della rubrica… Lo Scott giusto!

giovedì 10 ottobre 2019

All’ombra della luna (2019): S'era assopito un Jim Mickle

Qualcuno si offende se dico che “All’ombra della luna” è uno dei titoli più brutti che io abbia mai sentito per un film? Cioè, sarebbe già al limite se si trattasse di una storia di licantropi, ma così. Però cosa vi devo dire, si trova su Netflix ed è diretto da Jim Mickle, e siccome ho un divano comodo e apprezzo il vecchio Jim, non ho potuto dire di no.

mercoledì 9 ottobre 2019

Depraved (2019): Feed my Fessendenstein


Tutti dovrebbero voler ben a Larry Fessenden, qui alla Bara Volante il vecchio Larry gode di totale stima. Attore un po’ ovunque, per il suo pupillo Ti West, ma anche per Scorsese, Jim Jarmusch oppure in “Cabin Fever 2” (2009) dove era fenomenale. Sceneggiatore, produttore, montatore, uno dei primi a parlare di surriscaldamento globale quando Greta Thunberg andava ancora all’asilo, ma soprattutto regista, sempre nella zona delle operazioni in parecchi horror indipendenti.

martedì 8 ottobre 2019

lunedì 7 ottobre 2019

Breaking Bad (2008-2013): O muori da prof. di chimica, o vivi tanto a lungo da diventare il pericolo

Mettetevi nei miei panni, quelli di uno con la sinistra propensione a guardare i cattivi dell’immaginario con un occhio di riguardo. Secondo voi potrebbe esistere anche una sola possibilità per “Breaking Bad”  di non essere una delle miei serie di culto? Non scherziamo, dài. Anche perché Vince Gilligan (che non ho ancora capito se è quello dell’isola) ha dato la definitiva spallata necessaria a mettere cinema e serie tv sullo stesso livello, una rincorsa durata una vita e conclusasi nel deserto fuori Albuquerque.

domenica 6 ottobre 2019

TOHorror 2019 - Cortometraggi in concorso: Cosa fare a Torino (quando sei corto)

Non chiedetemi perché, non domandatemi come sia potuto accadere, ma il vostro amichevole Cassidy di quartiere fa parte della giuria del TOHorror film fest edizione 2019. Non so chi sia il mandante (ma ho dei sospetti), ma sappiate che per questo qualcuno verrà trovato e abbracciato dal sottoscritto.

sabato 5 ottobre 2019

Swamp Thing - Stagione 1: Sei tu Swampy, o solo un brillante travestimento?

Bizzarro destino quello di “Swamp Thing” un titolo che fa scattare sull’attenti parecchi appassionati di fumetti, a ragione anche, perché ci troviamo di fronte ad un vero classico.

venerdì 4 ottobre 2019

Giorni di tuono (1990): Una specie di Rock 'n' Roll su asfalto

Per imporre il proprio dominio bisogna conquistare il cielo, la terra e i mari. Il primo è andato, per l’ultimo ci sarà tempo, quindi quella di oggi è la storia di come il secondo elemento è stato dominato da… lo Scott giusto!

giovedì 3 ottobre 2019

Fast & Furious - Hobbs & Shaw (2019): É più forte Hulk, la Cosa o The Rock?

Non mi sono dimenticato di “Fast & Furious - Hobbs & Shaw” semplicemente ho avuto bisogno di tempo per digerire l’idea che il film che avrebbe potuto essere “Tango & Cash 2.0” alla fine si sia rivelato essere altro. Ma già dall’enorme martellamento televisivo, avrei dovuto nasare la fregatura.

martedì 1 ottobre 2019

The Nest (Il nido) (2019): Posseduti dallo spirito di Stanis La Rochelle

Per prima cosa lasciatemi fare un’affermazione su “The Nest” che nessuno ha MAI fatto: Questo film Italiano, non sembra per niente Itali… come dite? Lo hanno già detto tutti? Eh vabbè chi sono io? Il figlio della serva!?

lunedì 30 settembre 2019

Rambo - Last Blood (2019): Guerra senza fine

Da ragazzetto, leggendo i vecchi fumetti del Punitore (quello tosto degli anni ’90), nella mia testolina di lettore pensavo a quanto sarebbe stato figo un film sul personaggio con Sylvester Stallone nei panni di Frank Castle. Questo vi dice molto sui miei gusti che sono un po’ gli stessi da sempre. Ecco, mettiamola così: al me stesso di allora oggi direi che per quel desiderio avrebbe dovuto aspettare il 2019. Per gli Skateboard volanti, invece, non abbiamo ancora una data. Porta pazienza.

domenica 29 settembre 2019

Bad to the bone: Sid Haig

Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!


sabato 28 settembre 2019

Warrior - Stagione 1: Bruce Lee disse Kung, e Kung Fu

Anno 1967, la serie televisiva “Il calabrone verde” chiude i battenti, l’attore che sfoggiava notevole talento marziale nei panni di Kato, un ragazzo di nome Bruce Lee (potreste averne sentito parlare) resta senza lavoro e propone ai dirigenti della rete la sua idea per una serie televisiva intitolata “The Warrior”.

venerdì 27 settembre 2019

giovedì 26 settembre 2019

The Karate Kid - La leggenda continua (2010): Per far vincere Jackie Chan

Quando questo film uscì nel 2010, non avevo nessuna voglia di vederlo, anche se poi ho finito per farlo. Oggi, malgrado la rubrica di ripasso su Karate Kid, potete immaginare che voglia avessi di rivederlo, ma sono vittima del mio personaggio e se inizio qualcosa, cerco di farla al meglio, quindi eccoci qua, sotto con questo remake!

mercoledì 25 settembre 2019

C'era una volta a... Hollywood (2019): La serie B a guardia della serie A

Inutile stare qui a raccontarcela, che lo si ami o lo si odi, i film di Quentin Tarantino restano un evento sempre molto atteso, mai più che con il suo nono film il pubblico si è diviso, io non ho troppi dubbi, con una serie di distinguo e una scena in particolare che mi ha (quasi) fatto ribollire il sangue, a me “Once Upon a Time in... Hollywood” è piaciuto e non per forza poco. Chiarito questo, bisogna fare una deviazione di un paio di paragrafi, portate pazienza, ma se potete sopportare dodici scene di persone che guidano in auto lungo le strade di Los Angeles come accade nel film potete reggere anche questo.

martedì 24 settembre 2019

Beverly Hills Cop III (1994): Piccoli omicidi (cinematografici) tra amici

Voi avete degli amici, no? Cioè tutti hanno degli amici... E avete presente cosa si fa con gli amici? Spesso anche delle grandi cazzate. Quel genere di cose che a distanza di anni ripensandoci, ci fai su un sacco di grasse risate, sui bei vecchi tempi andati e su quanto ci siamo divertiti. Ecco, solo che molte di quelle cazzate tra amici non vengono filmate e mandate nei cinema di tutto il mondo come terzo capitolo di una delle saghe cinematografiche più famose di sempre.

lunedì 23 settembre 2019

Il Triello: il buono, il brutto, il discreto

Una mini-rubrica curata da Quinto Moro per restare aggiornati, quando non c’è abbastanza tempo o carne al fuoco per raccontare tutto. Oggi tocca a tre film usciti nel 2019, sedotti e abbandonati. Forse non li avete visti al cinema. Io sì. C’è quello buono, quello brutto e quello che se l’è cavata.

domenica 22 settembre 2019

Bad to the bone: Highlander

Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!


sabato 21 settembre 2019

Arkham Asylum (1989): Scopri quanto è profonda la tana del Batconiglio

Quando la Geek League ha acceso il Bat-Segnale per una bella iniziativa congiunta che servisse a festeggiare come si deve l’annuale "Batman Day" non ho proprio potuto dire di no, trovate tutti i dettagli alla fine del post.

venerdì 20 settembre 2019

Beverly Hills Cop II (1987): Da oggi con il 100% di Tony Scott in più

Quando a fatica raggiungi la vetta cosa puoi fare oltre lavorare sodo per restarci? Semplice: trovi la villa più grossa di Beverly Hills e ti trasferisci, che è un po’ quello che accade nel nuovo capitolo della rubrica… Lo Scott giusto!

giovedì 19 settembre 2019

John Rambo (2008): La strada verso casa è lastricata di cadaveri

It's a long road / When you're on your own.
Grazie al prezioso contributo di Lucius, non sono stato solo in questa rubrica su Rambo e la lunga strada che ci separa all’uscita di “Rambo: Last Blood” sta per concludersi, ma prima, l’ultimo capitolo dello speciale!

mercoledì 18 settembre 2019

IT - Capitolo due (2019): Ma come diavolo ci difendiamo? A parolacce?

Come sapete stavo aspettando Andrés Muschietti al varco, lui ha cercato di depistarmi iniziando a firmarsi Andy, ma il risultato non cambia: la seconda parte di IT è un passo delle Termopili dalla quale non si passa, non ci è riuscito Tommy Lee Wallace uno a cui il mondo dovrebbe qualche scusa.

martedì 17 settembre 2019

lunedì 16 settembre 2019

The Banana Splits Movie (2019): Tra, la, la, la-la, la aarrrgh!

Sembra Highlander: "Ne resterà soltanto uno…" di ricordo d’infanzia a non venire rilanciato. Senza volerlo forse ho fatto l’esempio giusto, non dovevano fare un remake anche di “Highlander”?

domenica 15 settembre 2019

Bad to the bone: Steven Berkoff (Rambo 2)


Non sono solo i buoni a fare la storia del cinema, molto spesso i cattivi sono altrettanto iconici, e questa rubrica è tutta per loro, quei fantastici bastardi che amiamo odiare, cattivi fino al midollo: B-b-b-b-b-b-b-bad, bad to the bone!

sabato 14 settembre 2019

Captain Voyeur (1969): Occhio a quel guardone di John Carpenter

Quando pensi che sia tutto finito, quando ormai hai smesso di pensarci, come Michael Myers torna a colpirti a tradimento la rubrica… John Carpenter’s The Maestro!

venerdì 13 settembre 2019

Venerdì 13 parte VIII - Incubo a Manhattan (1989): Tipo Titanic, ma con più morti

Quanto tempo è passato dall’ultima volta che un venerdì 13 si è manifestato sul calendario? Tanto tempo, ma per fortuna ora ho un’altra occasione per portare avanti l’insana tradizione della Bara Volante, un film della saga di venerdì 13 ogni venerdì 13! Non siete scaramantici vero?

giovedì 12 settembre 2019

Top Gun (1986): Una specie di Rock 'n' Roll nei cieli

Il 12 settembre 2019 la Bara Volante portò avanti una rubrica per spiegare a tutti chi fosse il migliore tra i fratelli Tony e Ridley. Ci riuscì? I detrattori la definirono un’impresa suicida, ma per tutti gli altri era nota come la rubrica… Lo Scott giusto!

mercoledì 11 settembre 2019

Karate Kid 4 (1994): Per perdere ieri

Vergogna! Basta con questi seguiti e remake "politicamente corretti" in cui si cambia il sesso ai personaggi della nostra infanzia solo per far felici i buonisti! Ma dove andremo a finire? Cosa accadrà alla famiglia tradizionale? Ai Marò! Ai bambini di Bibbian… No fermi, ma di che anno è questo film? 1994!? Oh cacchio!

martedì 10 settembre 2019

Rambo III (1988): Storia della politica estera statunitense

Afghanistan, tra le altre cose, deserto rocce e sassi senza sbocco sul mare, nel tempo Alessandro Magno ha provato a conquistarlo, seguito da Gengis Khan, l’impero Britannico, la Russia comunista e in era più recente gli Yankee. Ma sapete chi è stato il primo americano a provarci? Sylvester Stallone.

lunedì 9 settembre 2019

Crawl (2019): In America lo sai che i coccodrilli vengon fuori dalla doccia

Vi dico le cose, ma voi non mi volete credere, pensate che io stia scherzando, eppure è così, il film più grosso uscito nell’estate del 2018? Una roba con uno squalo gigante. Quello dell’estate 2019? Una roba con i coccodrilli che non vengono fuori dalla doccia, ma ti inseguono dentro casa. Il cinema di serie Z ha vinto!

domenica 8 settembre 2019

Rock 'n' Blog: Rambo


La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando che sta per uscire un nuovo Rambo! 

sabato 7 settembre 2019

Daredevil - Rinascita di Frank Miller (1986): Un uomo senza speranza è un uomo senza paura

Il 1986 è stato l’anno zero per i super eroi americani, nel giro di dodici mesi Alan Moore ha scritto la storia definitiva di Superman, ma anche un manifesto per l’intero genere come Watchmen. Ma di certo Frank Miller non è rimasto con le mani in mano, a pochi mesi da Il ritorno del Cavaliere Oscuro, l’autore del Maryland ha firmato un’altra pietra miliare, “Daredevil - Born again” meglio noto come “Devil - Rinascita”, almeno per i vecchi lettori del “cornetto”, che come me a volte ancora lo chiamano con il suo vecchio nome.

venerdì 6 settembre 2019

Miriam si sveglia a mezzanotte (1983): Ridurre i canini, aumentate lo stile

Come sono i registi che piacciono alla Bara Volante? Dovreste saperlo, talentuosi, poco allineati, controversi e orgogliosamente di genere. La seconda metà dell’anno, ormai da abitudine è quella che mi piace dedicare ad un regista meno celebrato (se anche un po’ schifato tanto meglio) e questa volta ho deciso di mettermi davvero nei guai.

giovedì 5 settembre 2019

Rambo 2 - La vendetta (1985): Per sopravvivere ad una guerra devi diventare la guerra

La regola aurea dei seguiti è quella per cui il secondo capitolo dev'essere uguale al primo, ma di più, molto di più! Se dovessi aggiungere una nota personale, tutti i seguiti dovrebbero avere dopo il numero due, le parole “La vendetta”, dài quanto è figo!

mercoledì 4 settembre 2019

Beverly Hills Cop (1984): Lo so che sentite risuonare “Axel F.” nella testa

Realizzare un film non è una scienza perfetta, se è un grande successo, cambiare anche un solo elemento farebbe stonare tutto lo spartito, ma per essere un grande successo, prima tutti i pezzi devono andare al loro posto e qui si viaggia davvero “Ai confini della realtà” tra gli scenari possibili, “Sliding doors” se preferite i film romantici e se fosse questo il caso, mi sa che avete sbagliato blog.

martedì 3 settembre 2019

Dead Man (1995): Stupido Uomo Morto

Il vostro amichevole Cassidy stupido uomo bianco di quartiere oggi, ha l’onore di ospitare un’improvvisazione alla tastiera, degna di quella alla chitarra di zio Neil Young. Il nostro Quinto Moro oggi si occuperà di "Dead Man" di Jim Jarmusch, buon ascolto e buona lettura.

lunedì 2 settembre 2019

Karate Kid III - La sfida finale (1989): Per provare a rivincere domani

Continua il mio percorso di ripasso della saga di “Karate Kid” e se, come scrivevo, quasi non conservavo alcun ricordo del secondo capitolo, il terzo, invece, me lo ricordavo. Me lo ricordavo un pochino migliore di come l’ho ritrovato, porca miseria!

domenica 1 settembre 2019

Sangue e limonata di Joe R. Lansdale: Le avventure dei giovani Hap & Leonard

Non faccio in tempo a terminare il nuovo romanzo di Hap & Leonard scritto da “Champion Joe” e lui cosa fa? Ne pubblica subito un altro. Per fortuna leggo abbastanza velocemente e lui scrive così bene, che i suoi libri filano sempre via lisci come l’olio, altrimenti non so se riuscirei a tenere il passo.

sabato 31 agosto 2019

The Boys - Stagione 1: Da grandi irresponsabilità derivano grandi calci nel sedere

Sono sempre più convinto che “Watchmen” di Zack Snyder, sia arrivato al cinema troppo presto. Si lo so che si parlava di adattare per il grande schermo il fumetto di Moore e Gibbons fin dagli anni ’90, Terry Gilliam ci è andato molto vicino, ma era questo il momento di far conoscere i Minute Men al grande pubblico. Poco male, come degni sostituti abbiamo i ragazzi di Garth Ennis e Darick Robertson.

venerdì 30 agosto 2019

Rambo (1982): Mostro in tempo di pace, soldato in guerra

Sta per uscire in sala “Rambo: Last blood” il quinto capitolo della guerra personale del soldato più famoso della storia del cinema e questa Bara Volante non può perdere l’occasione per ripercorrere tutte le tappe di una delle più grandi icone della storia del cinema.

giovedì 29 agosto 2019

Gotham (2014-2019): Come raccontare Batman (quasi) senza Batman

Sono i cattivi a fornire la vera dimensione dell’eroe, dico sempre che tra i supereroi, quelli con il “parco cattivi” più interessante sono sempre Spider-Man e Batman. Deve aver fatto una pensata simile anche Bruno Heller, famoso per aver curato serie come “The Mentalist” e “Roma”, ma soprattutto “Gotham” giunta alla sua conclusione quest’anno, dopo cinque stagioni e cento episodi tondi tondi.

mercoledì 28 agosto 2019

The Kid (2019): Billy the Kid & The Kid

Metà degli anni ’80, Matthew Modine e sua moglie passano davanti all’ingresso dell’Hard Rock Cafe. Modine guarda il buttafuori ed esclama: «Ehi, dove sei stato?».

martedì 27 agosto 2019

Midsommar (2019): Quant'è bello, spira tanto sentimento

Per un tempo fin troppo lungo, ho avuto un allenatore di basket profondo conoscitore del gioco ed estremamente competente in materia (si nota la vena polemica? Bene), un vero genio che non perdeva occasione per sottolineare le mie lacune di gioco. Cose che capitano quando fai notare a tutti dettagli come il fatto che non sapesse disegnare uno straccio di schema per la rimessa laterale... Robetta, insomma.

lunedì 26 agosto 2019

Karate Kid II - La storia continua (1986): Per pareggiare domani

Rivedere in età adulta (o presunta tale) i film della propria infanzia per me è sempre un'esperienza, spesso ho la conferma del perché mi esaltavano così tanto durante la mia “piccolezza”, altre volte sono sonore delusioni nel ritrovarsi davanti una robetta diventata mitica più che altro nei ricordi. Ecco, poi ci sarebbe lo strano caso di “Karate Kid II”, perché io non ricordo niente di questo film?

venerdì 23 agosto 2019

mercoledì 21 agosto 2019

57 canali e niente da vedere: Catch-22, When they see us e Fleabag

Ormai ho abbracciato questo formato "antologico" in tutto e per tutto, quindi sotto con il post dedicato alle ultime serie tv viste, ma solo dopo la consueta sigla!