sabato 21 ottobre 2017

Rock 'n' Blog: Nick mano fredda

La musica e il cinema mi mandano da sempre giù di testa, quindi perché non celebrarli entrambi in una rubrica di musica e colonne sonore che serva a farvi alzare il volume ricordando che quello che abbiamo qui è un problema di comunicazione.


Aggiungo solo un estratto dal mio commento al film dedicato proprio a questo pezzo:

Non è nemmeno l’unico omaggio che serve a capire quanto questo film abbia avuto un enorme peso specifico nella cultura popolare, quello che ancora oggi è uno dei miei prezzi preferiti dei Guns N' Roses, ovvero Civil War, tratto dal loro disco del 1991 "Use Your Illusion II", si apre proprio con la celebre frase e la voce nasale del Capitano "What we've got here is failure to communicate" che, per altro, è stata improvvisata dall’attore Strother Martin, quando il regista non sembrava convinto del modo in cui suonava utilizzando la sua voce normale (storia vera).

Titolo del pezzo: Civil War
Artista: Guns N' Roses

Tratta dal film: Nick mano fredda (1967)


“Cambieranno le cose in questo sporco mondo!”

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Era proprio il tipo di reazione che volevo provocare ;-) Cheers

      Elimina
  2. Una rubrica che mi piace ogni settimana di più! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muchas gracias, la trovo molto divertente da mettere su, spero di suggerire qualche titolo giusto ;-) Cheers!

      Elimina
  3. Mi hai fatto venir voglia di rivedere il film... è passato troppo tempo! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consigliatissimo, è un film che amo molto, ogni volta che lo rivedo lo trovo sempre bellissimo ;-) Cheers!

      Elimina
  4. Canzone stupenda, questa rubrica mi piace davvero molto :D
    (A proposito, grazie per essere entrato a far parte dei Comunellisti! Appena ho visto la tua immagine nel box mi è partito un involontario "uh, ma mi legge anche Daniele Silvestri?" :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, questo pezzo è piuttosto famoso ma mi esalta tantissimo ad ogni ascolto, poi era una scusa come un'altra per citare un film che amo molto ;-) Ma figurati grazie a te, spero solo che il mio blogroll delle letture ti recepisca, ad esempio il tuo post di ieri non ve lo dava, ma ti tengo d'occhio sappilo ;-) Ahah Daniele Silvestri seee magari! Avessi la metà della sua proprietà nell'uso della lingua italiana! Stammi bene ;-) Cheers

      Elimina