giovedì 14 gennaio 2016

RIP Alan Rickman: Buonanotte Hans


"Alessandro guardò la vastità del suo impero e pianse, poichè non erano rimasti più territori da conquistare... I vantaggi di un istruzione classica". Hans Gruber


Cattivo nel sottovalutato Western aborigeno Carabina Quigley, sceriffo cattivo in Robin Hood - Principe dei ladri, ma soprattutto l'Hans Gruber di Trappola di cristallo. Quando penso ad Alan Rickman penso ad uno dei migliori cattivi del cinema, si perchè tutte le volte che ho visto "Die Hard" nella mia vita, ho sempre esultato per la morte (spettacolare) del cattivissimo Hans, tutte le volte, nessuna esclusa.

Fare il cattivo al cinema in maniera convincente, penso che sia molto più difficile che ricoprire il ruolo dell'eroe, Alan Rickman aveva un gran talento in questo, ma non solo, un attore eclettico, con un gran registro comico, ve lo ricordate il suo spassoso Metatron in Dogma?

Non sapevo della sua malattia e la notizia è stata un brutto colpo, oggi il mondo piange la morte del Professor Piton, ma per me che sono di una generazione precedente (ovvero più vecchio) oggi il cinema ha perso un grande attore. Un grande cattivo.

"Voi americani siete tutti uguali, ma stavolta John Wayne non cavalcherà verso il tramonto con Grace Kelly".
Ho sempre esultato per la morte di Hans Gruber, oggi per la prima volta mi dispiace sul serio invece...

Ciao Hans, insegna agli angeli a sparare alle vetrate, perchè John McClane è scalzo... Ci vediamo nei film!

P.S. Ok che questo Blog ha un nome funebre, ma questo 2016 sta davvero esagerando adesso...

14 commenti:

  1. Brutta notizia davvero. E anche io penso e penserò forever al suo super cattivo di quel filmone che è Trappola di cristallo. E a dirla tutta penserò anche a quel suo buffo ruolo in Galaxy Quest. Lodevole e assai apprezzato questo tuo omaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Galaxy Quest è un altro di quei titoli di cui (purtroppo) non si parla quasi mai, dove Rickman ha potuto regalarci la sua personale versione di Spock. Ti ringrazio... Mamma mia quando ci mancherà quell'uomo. Cheers

      Elimina
  2. Risposte
    1. Veramente, una cosa assurda, che finisca solo questo periodo nero...

      Elimina
  3. Risposte
    1. Questo 2016 sta colpendo sotto la cintura :-/

      Elimina
  4. Era fantastico in Galaxy Quest....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amen, ottimo film, Rickman con quel testone da alieno secondo me era il migliore di tutto il cast.

      Elimina
  5. Roba da mangiare parolacce per colazione…ma che inizio d'anno è mai questo?
    Bowie, lui…un mito dopo l'altro.
    Indimenticabile Gruber…ottimo sceriffo di Nottingham (forse , Cassidy, non sei d'accordo…non so…)…insomma…anche questo lutto lo dobbiamo buttar giù...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto d’accordo, “Robin Hood – Principe dei ladri” è un cult della mia infanzia, dovrei rivederlo ora, per vedere come è invecchiato, ma lo sceriffo di Nottingham di Alan Rickman era fantastico, tanto cattivo da bastare lui, infatti il Principe Giovanni non esiste in questa versione della storia, basta Rickman ;-)

      “Locksley! Ti strapperò quel cuore maledetto… Con un cucchiaio!”

      Elimina
  6. Sei l'unico ad aver ricordato bene Alan: da ieri tutti, anche più grandi di me, ripetono che è morto "uno di Harry Potter", e quando provo citare un qualsiasi altro suo film mi guardano con occhi vacui.
    Alan l'aveva capito tempo fa, che il suo destino era scritto in "Galaxy Quest": un bravo attore ricordato solo per un ruolo semplice in un film popolare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, come al solito hai riassunto tutto alla grande, con questo azzeccatissimo paragone al suo ruolo in “Galaxy Quest”… Urge una ri-visione di questo gran film a questo punto! Cheers

      Elimina
  7. e che dire del suo ruolo in Love Actually, davvero scomodo? Ma era un grandissimo sempre.. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo di aver visto quel film, ma in ogni caso hai detto una grande verità, Rickman era no di quelli che comunque non andava mai sotto. L’ultimo film in cui l’ho visto era “CBGB”, a mio avviso davvero scarso, ma non Rickman, la sua prova era forse l’unica cosa che salverei di quel film… tristezza :-/

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...