sabato 19 settembre 2015

The Strain: Episodi 2x07/10: Gladiatori, battaglie e libri antichi... Che spasso!


Un'infilata di episodi dei Vampirelli virali di Guillermo Del Toro e Chuck Hogan, beccatevi il recap degli ultimi episodi, occhio agli Spoiler moderati e ai pungiglioni di strigoi! Se vi foste persi qualcosa, trovate gli episodi precedenti QUI ... Buona lettura!


The Strain: Episodio 2x07 - The Born

Con un inizio che ricorda moltissimo quello del film “Il Gladiatore” (immagino volutamente) o la serie tv “Spartacus” facciamo la conoscenza di Mr. Quinlan e iniziamo a scoprire qualcosa della sua storia, iniziata quando l’impero Romano era ancora all’apice del suo splendore.

L’episodio, poi, si sofferma parecchio sui problemi di cuore tra Vasily “Ciaparat” Fetz e la bionda Dutch, tornati nell’appartamento della Hacker per recuperare un po’ di vestiti (si sa, il look è importante mentre il mondo sta per essere conquistato da un branco di succhia sangue senza pietà…) Dutch ritrova la sua ehm… Coinquilina, quella che era fuggita, correndo più veloce di Usain Bolt durante la prima stagione, forse stava correndo da allora.

"Mi chiamo Quinlan Decimo Meridio, e avrò la mia vendetta, in questa vita o nell'altra".
Il suo ritorno crea qualche tensione con Fetz, pronto a fare sul serio con la biondina, insomma, tutte robe altamente trascurabili dell’episodio, anzi, più trascurabile di questo c’è solo Palmer e la sua segretaria Cocò che ormai fanno i fidanzatini. Palmer si è scelto un'amante giovane… Deve avere dei parenti italiani il CEO della Stoneheart.

Eph per celebrare la dipartita del suo parrucchino e dimenticare i dispiaceri della sua disastrosa trasferta a Washington, ormai beve come gli anziani della pubblicità del Jack Daniels, quelli che aspettavano che il Whiskey fosse pronto tirando tappi di sughero in una botte e bevendo numerosi goccetti, ecco così. Ma senza i tappi di sughero.

Finalmente i migliori di questa serie si incontrano: Setrakian e Mr. Quinlan fanno il loro primo incontro ufficiale e Mr. Q in un attimo fa fuori quattro antenne, dimostrando di essere il più maranzo di tutti.

"Lasciatemi 10 minuti, e vi porto la testa del Maestro da appendere sopra il camino".
In compenso Setrakian accecato dal suo odio per il Maestro, ordina a Fetz di far saltare il palazzo, in modo da sotterrare vivo il capo degli Strigoi, Vasily quando c’è da far esplodere qualcosa, non se lo fa ripetere due volte, ma l’azione dinamitarda, separa il Maestro da Quinlan (e della sua vendetta), insomma, l’alleanza con Setrakian non è proprio iniziata nel migliore dei modi.

Se non altro l’episodio si conclude con una piccola chicca su Mr. Quinlan, il titolo dell’episodio è anche il suo soprannome, siamo di fronte ad uno Strigoi tutto nuovo, vedremo prossimamente gli autori cosa ci vorranno rivelare di lui. 

The Strain: Episodio 2x08 - Intruders

Episodio un pizzico sottotono, in cui purtroppo viene lasciato fin troppo spazio a Palmer e Coco, ok abbiamo capito che hanno fatto sesso, ok gli anziani potenti apprezzano le ragazze giovani, ok questa è una serie Horror… Però non fateci mai più vedere quei due dopo l’amplesso, ok? Che cavolo la cena torna a presentarsi su scene come questa!

La parte centrale della seconda stagione de “La Progenie” si sta perdendo in una serie di sottotrame amorose davvero inutili, a cosa serve farci vedere il Villan della serie che fa gli occhi dolci alla sua segretaria? Inoltre, speravo che il personaggio di Nora, facesse il salto di qualità, invece quando la vedi comparire ti ricordi… Ah sì, vero che in questa serie abbiamo anche Nora!

Tra le altre trovate da poco, Kelly, che con una parrucca e del cerone pesante, non prende fuoco al sole (FACCIAPALMO) e riesce a passare i controlli di Red Hook nel modo più stupido possibile, per altro, portandosi le sue “Antenne” nel bagagliaio… A ‘sto punto perché non arrivare al confine con due mitra sul sedile posteriore, un paio di ragazzine Vietnamite legate e imbavagliate sui sedili posteriori, una valigetta piena di coca, parlando al cellulare, senza cinture di sicurezza, ma soprattutto… Con un fanalino posteriore rotto, che come ci insegnano i film, è l’UNICO motivo per cui la polizia ti ferma negli Stati Uniti.

No sul serio Kelly... Non dai nell'occhio nemmeno un pò.
La trama dell’episodio è risicata e stiracchiata lungo i 45 minuti, vedere Palmer che stuzzica Eichorst per la sua mancata nomina a corpo ospite del Maestro non è male, ma serve solo ad allungare il brodo, a questo punto, se gli autori hanno bisogno di trovate per riempire il tempo, perché non farci vedere Bolivar celebrare la sua nomina, con un bel concerto Death Metal pieno di Strigoi e Metallari Norvegesi? Sarebbe sicuramente meglio che un solo altro minuto della coppia Palmerco (o Cocalmer, come preferite).

Nell’episodio Dutch non compare (olè!) e Setrakian sfrutta l’assenza per dare una sveglia a Vasily, ultimamente troppo intento a pensare alla bionda, i due trattano con l’arcivescovo per acquistare l’Occido Lumen, anzi, l’Occido… Pausa scenica… Lumen, come lo pronuncia Setrakian. Ovviamente la trattativa è una farsa, hanno intenzione di rubarlo, sento già la sigla: Setry Setry, incorregibile, Setry Setry, inafferrabile, sei furbo Setry…


"Qualcuno di furbo in questa serie ci deve pur essere no?".
Si spera che i due bad ass della serie, Setrakian e Quinlan, riescano a riportare tra noi due personaggi che si stanno perdendo in sottotrame amorose inutili, c’è un'invasione in corso, abbiamo bisogno di gente come Gus e Fet!

Ci sono errori e leggerezze, il ritmo un po’ ne risente, ad esempio ho trovato assurdo che Eph, utilizzi suo figlio come assistente durante l’operazione chirurgica al cinese ferito, fino a ieri non gli faceva guardare nemmeno “Winnie the Pooh” in Tv perché era troppo violento, ora lo fa intervenire a tamponare incisioni chirurgiche? Ok, che gli autori avevano bisogno di un metaforico momento padre figlio, ma qui si sta esagerando!

A scrollarsi di dosso il torpore di un episodio così così, ci pensa il finale, Kelly, superati i controlli si libera del trucco e scatena le sue Antenne, almeno qui si torna sui giusti binari di questa serie. Spero vivamente che il finale di stagione (mancano ancora 5 episodi alla fine) sia più simile a questi minuti finali che a quelli iniziali.


The Strain: Episodio 2x09 - The Battle for Red Hook

Dopo aver avvistato Mamma Kelly a Red Hook alla fine dello scorso episodio, Eph e Setrakian partono in missione per denunciare a Justine Feraldo il fatto che il quartiere non è poi così sicuro come sostiene lei.

Il simpaticissimo Eichorst, infatti, ha iniziato a far sbarcare strigoi al porto, servendosi della barchetta di un barcarolo connivente (ovviamente ripagato per i suoi servigi in puro stile vampiresco…), eppure ci sono delle cose ben poco chiare nel piano di Eichorst.

La nuova sigla disegnata mi piace, hanno rifatto bene anche il naso a patata di Stoll.
L’ex gerarca nazista fa saltare la corrente in tutto il quartiere, tenendo impegnati Nora, Zack e Vasiliy “Ciaparat” Fet, non si capisce se questo attacco sia un tentativo di riprendersi la supremazia su New York, o solo un modo per affrontare Abraham Setrakian che, ovviamente, non si tira mai indietro quando è il momento di incrociare le lame con il suo vecchio avversario.

Per fortuna in questo episodio Palmer non compare, quindi i suoi tediosi siparietti amorosi con la segretaria Coco ci vengono risparmiati, non manca, invece, Dutch e le sue vicende con la sua “coinquilina” (virgolette obbligatorie): prima la bionda spreca minuti utili di puntata dimostrando come assemblare alcune sbarre per mettere in sicurezza le finestre dell’appartamento, un vero e proprio video dimostrativo che insegna come installare le sbarre dopo averle comodamente acquistate nel Brico più vicino a casa vostra…

Il centro dell’episodio è riassunto nel titolo, la battaglia di Red Hook vede gli umani paurosamente in minoranza numerica rispetto ai Vampiri, considerando che la barchetta requisita, poteva trasportare solo 20 persone e dopo una veloce conta, direi che gli Strigoi impegnati in battaglia sono circa, 9, 11, 13, 15… Un MILIONE! Quanti cacchio di giri in barca si è fatto Eichorst? Ecco perché lo abbiamo visto raramente nelle ultime puntate, stava stipando truppe come fossero i carrarmatini di Risiko.

In tutta risposta Justine Feraldo si aggira per Red Hook con il camion dell’arrotino e al microfono arringa la folla cercando volontari per la battaglia: "Donne! E’ arrivato lo Strigoi! Non chiedetevi cosa il vostro Paese può fare per voi, ma cosa voi potete fare per il vostro Paese! E ricordate che possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai… La Libertà!!!"

"Guerra! E sei il protagonista!" (Cit.)
Oh, insomma, una roba del genere, sapete i discorsi motivazionali pre battaglia da film, no? Ecco uno di quelli, ovviamente convince subito tutti che al pari dei cittadini delle colline Cadillac di “Robocop 3” vengono arruolati. Per fortuna l’episodio si conclude con quello che “The Strain” sa fare meglio: una mega battaglia tra umani e Strigoi, in un tripudio di spari, lame, pungiglioni e tutto quello che ci piace vedere in questa serie.

L’episodio non porta avanti moltissimo la storia, è butta tutto un po’ in caciara, questa serie la caciara la sa fare e spero che ora la trama salga di colpi in vista degli ultimi episodi della stagione.

The Strain Episodio: 2x10 - The Assassin

Justine Feraldo mira a liberare Uptown dalla morsa degli Strigoi, siccome ha capito che il Sindaco è costretto a lasciarle carta bianca, la bionda impone una tassazione ai ricconi: l’1% dei loro averi da versare alla Task Force. L’esproprio proletario, però, non è una mossa gradita dalla crema di New York, già pronta a gridare al complotto Comunista, risultato: il Sindaco contatta Palmer per... Ehm… Convincere la Feraldo a collaborare, sapete quei bei metodi di convincimento medioevali di una volta.

In compenso, Palmer è tutto in subbuglio per la sua storia d’amore con la segretaria Coco, persino Dutch quando li vede insieme li etichetta come una coppia da clichè, detto da lei (hacker strappona bionda e bisessuale) sembra un po’ il bue che dà del cornuto all’asino.

Intanto, il migliore di questa serie, nonché l’unico rimasto con ancora la testa ben salda sulle spalle (ovvero Setrakian) si porta Mr. Fet e Nora alla ricerca dell’Occido Lumen, siccome è impossibile trovarlo nel catalogo online della Feltrinelli, il trio gironzola per New York, uccidendo possibili possessori del tomo, ormai mutati in vampiri linguacciuti.

Ma veniamo a Eph, “the Genius” Goodweather! Il freddo di New York non va d’accordo con la sua nuova testa rasata e dopo un inizio di stagione promettente, il Dottore è tornato alle sue pessime abitudini, evidentemente i neuroni nel cranio gli si sono congelati…

La sua idea di uccidere Palmer si traduce nel piano peggiore mai visto nella storia, certo, se fai organizzare la fuga dopo l’attentato a Dutch è anche normale che poi vada tutto a rotoli.
I due si appostano sul tetto di un palazzo, senza dare nell’occhio, no no: una con un binocolo satellitare e l’altro con lo schioppo di suo nonno…

"Vedi Palmer?" , "No sto guardando la mora del quarto piano, è andata a fare la doccia...".
In mezzo alla folla compare Palmer ed Eph, noto per le sue capacità di assassino (persino lui era arrivato a definirsi “a total shit”… Neuroni gelati, brutta roba), è ansioso di sparare, ma bisogna aspettare il momento giusto, aspetta Eph, aspetta… Aspetta… Ora! BANG!

I due scappano convinti di aver seccato Palmer e, siccome il loro piano è ridicolo, vengono beccati dalla Polizia dopo una fuga durata ben... 3 secondi, oh! Ma 3 secondi pieni, eh?

Ma il colpo di Eph è andato a segno? Quello che possiamo vedere è che la pallottola ha centrato in pieno un antico (e costoso) vaso Ming, ha trapassato le costole di uno degli ultimi esemplari di panda sul pianeta, ha bucato la tela di un rarissimo quadro di Rembrandt, ha mancato clamorosamente Palmer e ha preso in pieno la sua segretaria Coco. Chi ha due pollici e non beccherebbe l’acqua nemmeno se fosse su una barca in mezzo all’Atlantico? Eph, “the Genius” Goodweather!

La notizia dell’attentato arriva presto e siccome il morbo dei neuroni gelati dilaga, Nora e Fet mollano da solo Setrakian per andare a liberare i due attentatori. No, ma bravi, lasciate da solo un povero vecchio, per altro cervello di tutta l’operazione, a vagare per New York piena di Strigoi, no tranquilli…

L'Occido Lumen, il libro con cui alleni anche i bicipiti quando apri la copertina.
Setry, siccome è il migliore, nell’ultimo appartamento trova finalmente l’Occido Lumen, ma la gioia dura poco, viene steso da un aggressore misterioso che si porta via il libro… Oh, però in compenso Eph viene liberato dalla stazione di polizia, trasformata di un mattatoio dal provvidenziale attacco random di un gruppo di Strigoi… Questi vampiri che attaccano quando serve alla trama, qui qualcuno ha visto troppi episodi di The Walking Dead mi sa…

Se non altro, dopo parecchi episodi di assenza, torna quella simpatica stanzina di tortura, dove Eichhorst segregava le sue vittime per mangiarle con comodo, come noi facciamo con gli avanzi della cena riposti in frigo… Ecco, solo che ora nella stanzetta ci è finita Dutch, guarda Eichhorst se me la fai fuori, le fette di mano per usarla come ripieno del tuo panino te le offro io!

6 commenti:

  1. Condivido alla cieca, peché non sto seguendo la serie, ma hai la mia cieca approvazione :-P
    Grazie per la dritta sull'Occido Lumen, prima o poi dovrò farci uno speciale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la fiducia ;-) ti faccio un breve riassunto, hanno cominciato a parlare dell'Occido Lumen solo in questa seconda stagione, e nell'episodio 2x10 è la prima volta che si vede... Anche se per pochi secondi, spero ti possa servire ;-) Cheers!

      Elimina
    2. Figurati, grazie a te ;-) Cheers!

      Elimina
  2. Sulle sottotrame amorose:Coco ed il capo mi fanno schifo,io aspetto da centordici puntate che venga fuori che è un complotto,che lei lo fa per carpire la sua fiducia e poi tradirlo,etc etc.Ho capito che ha i soldazzi,ma Coco,un pò di amor proprio,suvvia.Io uno che pare mio nonno non lo vorrei,per il mambo degli orsi,manco se fosse l'ultimo al mondo XD
    Sul triangolo-no-nonl'avevo-considerato-oooo Dutch-Fet-lesbica racchia,io sinceramente....

    SPOILER SE NON HAI VISTO LA 02-11

    speravo che,dopo il momento "è arrivata la cavalleria",quella fessa di Dutch prendesse la decisione giusta,fra il bel manzo sovietico(che è pure buono e premuroso e divertente,e ganzo,non gli manca un accidenti!!!!)e quella specie di cessa smollacciona traditrice della sua ex coinqui.Ed invece? NO!LEI HA LA MERDA NEL CERVELLO! e torna da quella peppa lessa della ex morosa.Senza parole.Nora chiagnie e si dispera per il tradimento di lui con la bionda,però dài,il mondo è a puttane,non stiamo lì ad essere così fiscali,via!

    FINE SPOILER

    Cmq a noi Dutch piace parecchio,anche se era più badassica all'inizio stagione,ultimamente la vedo un pò rammollita :)
    E Setrakian,da quando si è fatto sfuggire il master sul tetto,perchè prima di farlo fuori doveva sparargli la solita filippica "ooraaa...per tutto ciò di più sacro....sfrgghhhssghh...etc etc...bla bla bla....",e nel frattempo lui è scappato 16 volte,ha perso tutta la nostra stima.Siamo curiosissimi di vede come finisce sta storia del librone!
    E POI LUI HA UCCISO GLI STARK.Son cose che non si dimenticano XD XD XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Setrakian è il traditore degli Stark… Anche se dovrei odiarlo faccio il tifo per lui ;-) Dutch mi era più simpatica in modalità bad-ass come dici tu, per quanto riguarda l’episodio 11 e 12…. Ci vediamo nel week end ;-) Cheers!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...