sabato 27 giugno 2015

Chew vol. 9 - Tenerelli di pollo: Il più bel fumetto in cui vi capiterà di affondare i denti


Se qualche volta avete creduto ad un mio consiglio fumettistico, vi ringrazio moltissimo, ma se non vi ho mai parlato di Chew prima d’ora, mi merito di fare un round con Poyo, perché è l’unico fumetto che dovete correre a leggere, se già non ne siete dipendenti.

Tony Chu l’agente Cibopatico dell’F.D.A. ha fatto carriera, ora è il pistolero più veloce del West a cui vengono assegnati tutti i casi più rischiosi e complessi, anche se lui vorrebbe solo godersi il tempo con la sua amata Amelia Mintz, per altro in questo volume, per loro ci sono degli sviluppi non da poco.
Paura e delirio (alcolico) a Las Vegas.
Cos’è un Cibopatico? E’ una persona in grado di ricevere una sensazione psichica dal cibo che ingerisce. Se Tony mangia una mela, può capire dove si trova l’albero su cui è cresciuta, con che tipo di pesticidi è stata trattata e via dicendo. Questo fa di lui un Super sbirro, anche se spesso è costretto ad assaggiare cose veramente schifosissime…

Questa follia ci viene offerta su base costante da John Layman (autore della storia) e dai fighissimi disegni di Rob Guillory, ma se pensate che il concetto di Cibopatico sia una genialata sufficiente a sfornare da sola 100 storie, allora non avete idea del livello di follia di questa serie. Sì, perché questo è solo il punto di partenza, aggiungete un'influenza aviaria che ha reso il pollo illegale dopo aver sterminato milioni di Americani, strane scritte di fuoco nel cielo, l’esagerata famiglia Chu e lo spassoso John Colby, collega di lavoro (semi cibernetico) di Tony, ma soprattutto…. Poyo! Il pollo luchadores cibernetico agente segreto e vostro prossimo personaggio dei fumetti preferito, sicuro come la morte e le tasse!

Re Poyo.... Ma questa, è un altra storia.
Non entrerò nei dettagli di questo singolo volume, ma posso dirvi che Poyo è assoluto protagonista e grazie alla capacità di esagerare e all’enorme umorismo di Layman, vedrete il pollo combattente alle prese con minacce che vi giuro, non potreste nemmeno immaginare.

Ma a tener banco è la lunga trama orizzontale che caratterizza “Chew”, ovvero: la caccia al Vampiro. Sempre rimbalzando avanti e indietro nella storia, Layman in questo nono volume intitolato “Tenerelli di pollo” mette in scena l’albo più violento di tutti quelli visti fino a questo momento.

Se pensate che durante l’albo ci siano tanti (tragici) colpi di scena, aspettate di arrivare alla fine, vi giuro che ho aperto le braccia al cielo, buttato la testa indietro gridando: “NUUUUUUUUUUUUUOOOOOOO!” (tutto questo mentre leggevo il volume sul Bus…. Storia vera).

La Guardia del corpo è già tra i miei personaggi preferiti della serie...
I disegni di Rob Guillory sono come al solito fighissimi, il disegnatore si diverte poi ad omaggiare gli altri personaggi della Image, l’editore americano che pubblica Chew in originale, godetevi i “Team-Up” tra questa serie, The ManhattanProjects di Jonathan Hickman e il The Walking Dead di Robert Kirkman.

Se non lo conoscete, correte a leggervi questo straordinario fumetto, che riesce ad essere comico, drammatico, action, horror e investigativo allo stesso tempo, ma soprattutto, visto l’utilizzo che viene fatto del cibo in “Chew” riuscirà sempre a farvi venire fame…. Oppure a farvela passare.

Se siete affamati di fumetti di ottima qualità, allora ho solo due parole per voi… Bon Appétit.

10 commenti:

  1. Nuuuuooooo ora DEVO avere tutta la saga :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un fumetto che consiglio caldamente, il volume numero 9 è uscito da circa un paio di settimane, ma si trovano facilmente tutti i volumi, e ti assicuro che sono uno meglio dell'altro.... Buona lettura ;-) Cheers!

      Elimina
  2. Mi hai trasmesso la scimmia, anzi il pollo. :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, non hai idea, è un fumetto completamente folle e divertentissimo, io ho preso il primo volume, e dopo averlo letto, in blocco tutti quelli successivi ;-) Buona caccia... Cheers!

      Elimina
  3. Ci pensavo da un po' ma... corro a leggerlo, cavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita, merita un casino, il primo volume si intitola "Menù Degustazione", fammi sapere come ti è sembrato ;-) Cheers!

      Elimina
  4. Bella segnalazione. Me lo leggo volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai forte e sicuro, e poi fammi sapere come lo hai trovato ;-) Cheers!

      Elimina
  5. Ma CHE BELLO E' questo fumetto? Anch'io ho la recensione in cantiere, uscirà nei prossimi giorni. Poyo è il numero unissimo!
    Il Moro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una figata colossale, aspetto di leggere la tua recensione, poi questo numero Poyo-centrino ha una marcia un più ;-) Cheers!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...