sabato 17 gennaio 2015

NBA: Oklahoma City Thunder - Golden State Warriors (127-115)


“Non mi piacete” è stata la frase che Westbrook ha riservato ai giornalisti a fine partita, del resto, è sempre Wild Wild Westrbook, quindi da lui qualche colpo di testa te lo aspetti anche, anche se a vederlo giocare, specialmente in questa partita, è impossibile che non vi piaccia.




Si erano già incontrate queste due squadre, qualche settimana fa a campi invertiti, il risultato è stato “Il massacro della Baia” con OKC letteralmente asfaltata, sul campo di Oklahoma invece è andata in scena una delle partite più divertenti della stagione NBA, con le migliore coppie di guardie a confronto, da una parte Kevin Durant e Russell Westbrook, dall’altra gli Splash Brothers, Steph Curry e Clay Thompson.

Ogni volta che vedo giocare Durant e Curry, penso ogni volta, che ognuno dei due sia l’MVP, averli tutti in campo insieme mi ha confuso ancora di più le idee, perché gli stessi Thompson e Westbrook hanno giocato in maniera meravigliosa, Thomspon autore di 32 punti, tutti con una continuità soffocante, prendendo tutti i tiri giusti al momento giusto, dimostra ancora di stare giocando da All-Star.

Curry 19 punti e 6 assist, per un match in costante equilibrio, almeno fino al secondo quarto, che è stato messo a ferro e fuoco da OKC, Kevin Durant nel solo prima tempo, ha sfornato questi numeri: 21 punti (Con 9/11 dal campo…9 su 11 lo ripeto!).

Nel terzo quarto Coach Steve Kerr da una strigliata ai suoi, ma l’assenza di Iguodala, influisce sulla prestazione di Durant (Alla fine saranno 36 punti con 11/15 dal campo…Fantascientifico!).
La differenza poi, per mettere in crisi la migliore difesa NBA, la fa Westbrook, autore di un gara da 17 punti, 17 assist e 15 rimbalzi, con una firma su tutte le migliori azioni, e la miglior schiacciata della partita, punto esclamativo con cui OKC chiude il match. Ora, il nuovo arrivato da Cleveland, Waiters, non mi sembra ancora il giocatore giusto per il tipo di sistema di OKC, infatti si rende protagonista di tutte le “Papere” della partita, comprensibile visto che è arrivato oggi con decorrenza domani , se OKC andasse in finale, non mi stupirei, visti i giocatori che ha, se non ci andasse, non mi stupirei per la stessa ragione.


In ogni caso, abbiamo avuto un anticipo della possibile finale di Playoffs della Western Conference…brutto? No per nulla, anzi!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...