giovedì 30 marzo 2017

Wanted vivo o morto (1987): I wanna rock and roll all night (and Rutger every day)


Attori biondi degli anni ’60 e ’70? Voi direte, cavolo mica facile scegliere, il bacino da cui pescare è grande, la butto lì: Steve McQueen va bene a tutti? Aggiudicato!

mercoledì 29 marzo 2017

Kong: Skull Island (2017): Akongalypse Now!


Mentre ero comodo sulla mia poltroncina a guardare “Kong: Skull Island” ho avuto quella che Samuel L. Jackson in “Pulp Fiction” chiamava il momento di lucidità. Questo film è uno di quelli che alimenta i pregiudizi nei confronti dei film con i mostri, è come quando sul tram le signore bene si tengono stretta la borsa quando sale a bordo un ragazzo di colore.

martedì 28 marzo 2017

Iron Fist - Stagione 1: L’uomo con i pugni nelle mani


Trovo sempre incredibile la moderna capacità di tante persone di esaltarsi tantissimo nell’attesa di vedere un nuovo film o una serie tv, ma anche la velocità degna di un super eroe Marvel di etichettare, archiviare e dimenticare in favore del prossimo titolo degno di AAAAAIIIIIPPPP.

lunedì 27 marzo 2017

Underworld - Blood Wars (2017): I Pearl Jam hanno sempre ragione


Non so voi, ma mi sento un po’ come il Dennis Nedry di Jurassic Park, provate a dire in giro che è uscito il nuovo capitolo di “Underworld” e dalle reazioni potreste facilmente capire che non gliene frega niente a nessuno.

venerdì 24 marzo 2017

Il demone sotto la pelle (1975): I've got you under my skin


Alla fine senza una rubrica lunga dedicata ad un uno dei miei registi preferiti non riesco proprio a stare, ci ho messo un po’ a cominciare, ma oggi si parte, dopo aver reso omaggio al Maestro John Carpenter, in una rubrica che avete molto apprezzato (e vi ringrazio di cuore!), è il momento dell’altro che inizia per “C”, caposaldo assoluto della mia passione cinematografica, David Cronenberg, benvenuti quindi a… Il mio secondo Canadese preferito!

giovedì 23 marzo 2017

Arma letale 4 (1998): Vecchi? Forse, ma in ogni caso letali


Lo ammetto un po’ mi dispiace essere già arrivato all’ultimo capitolo di questa rassegna dedicata alla saga di Arma Letale, mi stavo abituando al mio appuntamento settimanale con Martin e Roger, ma sono ancora contento di aver finalmente rivisto questo “Arma Letale 4” che tra tutti i film della saga, è quello che ho visto di meno, fisiologico, anche perché con i primi tre ho veramente esagerato con il numero di visioni.

mercoledì 22 marzo 2017

Ghost in the shell (1995): Anime software in corpi hardware

La prossima uscita della versione in carne, ossa e Scarlett Johansson del classico “Ghost in the shell”, mi ha spinto ad un bel ripasso, quindi dopo Johnny Mnemonic, perché non andare direttamente alla fonte?